Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Cambiare tutto per non cambiare nulla. Il Perugia Basket riparte dal duo Monacelli - Boccioli

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/03-08-2019/cambiare-tutto-cambiare-nulla-perugia-basket-riparte-monacelli-boccioli-600.png

Social

Cambiare tutto per non cambiare nulla. A prima vista può sembrare una mossa presa dal “Gattopardo”. In realtà, c’è molto di più. La scelta operata dalla cabina di comando perugina e nello specifico dal Presidente Paolo Chiacchella che ha operato e sostenuto la scelta stessa, quella di affidare, anzi di riaffidare il “pino” della prima squadra a coach Luca Monacelli profuma di piccola-grande svolta. Tecnica ma non solo.

A due anni di distanza da una scelta coraggiosa e ponderata, sofferta ma inevitabile - e fatta da un uomo prima e allenatore poi abituato da sempre a prendere le cose di petto senza scegliere le vie più comode -, il coach che ha guidato i biancorossi alla promozione in C Gold un paio di stagioni fa in un percorso quasi senza macchia sublimato anche dalla vittoria della Coppa Umbria, torna ad allenare la formazione di punta della nostra società.

Lo farà proprio in C Gold dove il Perugia è stato ripescato qualche settimana fa. Lo farà in quel campionato cui il Grifo avrebbe dovuto partecipare di diritto già nel 2017-2018. La storia è nota, inutile tornarci sopra. Meglio tornare al passato pensando al prossimo, stimolante futuro. Monacelli, reduce da un certosino lavoro con il gruppo Under 18 Eccellenza che ha preso parte anche alla Serie D raggiungendo la semifinale del torneo, promuoverà in C Gold proprio alcuni di quei ragazzi, a testimonianza di una proficua semina che potrebbe offrire un discreto raccolto nei mesi che verranno. Di fianco a lui, a fare da trait d’union tra il Grifo 2018-2019 e quello 2019-2020, siederà sulla panchina della prima squadra Fabio Boccioli.

Fresco di promozione al corso di allenatore di base Boccioli è una delle anime più riconoscibili della nostra società. Un allenatore che lo scorso anno in C Gold ha saputo gestire un’annata complessa, delicata, senza mai derogare dalla professionalità che si accompagna a doti morali, prima che tecniche, di prim’ordine. Caratteristica che lo accomuna a Monacelli. Il Grifo che verrà, dunque, riparte dal duo Monacelli-Boccioli. Un ritorno al passato, in un certo senso. Un piccolo-grande cambiamento per approcciare al meglio una nuova era in cui non sarà soltanto un canestro segnato o subito a fare la differenza.

Ufficio Stampa Perugia Basket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: