Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Nuovo colpo di mercato per la Robur Osimo, ufficiale l’arrivo di Sergio Maddaloni

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/06-08-2019/colpo-mercato-robur-osimo-ufficiale-larrivo-sergio-maddaloni-600.jpg

Social

La G.S Robur Basket Osimo è lieta di comunicare di aver sottoscritto un accordo con l'atleta Sergio Maddaloni per la stagione 2019/2020. Guardia di 195 centrimentri , proveniente da Senigallia e classe 1984 , Maddaloni può essere considerato come un vero e proprio rinforzo di lusso per la Serie C Gold . Uomo di assoluta esperienza e carisma, dopo appena pochi mesi Maddaloni ritrova i suoi ex compagni dorici Luini e Giachi , con cui ha condiviso il parquet del Palarossini per due stagioni.

Madaloni esordisce nella sua Senigallia nella stagione 2001 , prima di farsi le ossa grazie a diverse esperienze lontane da casa , tra cui Ostuni, Castrocaro e Albignasego. Nella stagione 2009 torna da adulto nella sua città di origine , nella quale si ferma per ben 9 stagioni , diventando così uno degli uomini di maggior rilievo del basket senigalliese. In queste stagioni la nuova guardia giallorossa si mette in mostra in campionati di assoluto livello come la Serie A Dilettanti nel 2010/2011, quando Maddaloni incontrò da avversario anche la nostra Robur.

La stagione 2016 coincide con il trasferimento di Maddaloni in un'altra realtà importante del basket marchigiano ovvero Civitanova, con la quale stravince il Campionato di Serie C Silver, trovando così la promozione in Serie B. Due anni fa per Maddaloni arriva la chiamata da parte del nuovo corso del Campetto Ancona, bisognoso di un uomo estremamente affidabile per raggiungere la promozione in Serie B. Il risultato è ben noto : la squadra dorica domina il campionato di Serie C Silver , ottiene la promozione in Serie B , superando in finale il Bramante Pesaro e Maddaloni è assoluto protagonista , assieme all'altro nuovo acquisto Giachi, della cavalcata del Campetto.

Chiude la stagione con quasi 10 punti di media ed un season high di 22 , cifre che spingono la dirigenza dorica a confermare Maddaloni anche nel ritorno nel terzo campionato Nazionale di Serie B. Maddaloni , anche la scorsa stagione si fa trovate pronto ed è uomo fondamentale per il Campetto per raggiungere tranquillamente la salvezza. Termina lo scorso Maggio la stagione con 5 ,5 punti, 4 rimbalzi e 3 assist di media per partita. La ricerca di nuovi stimoli e di una nuova avventura hanno fatto incontrare le strade della squadra allenata da coach Castracani e della guardia di Senigallia . Grande gioia e soddisfazione da parte della società osimana, guidata dal general manager Marco Donzelli , che dopo gli acquisti di Giachi , Luini, Bugionovo e le conferme importanti di capitan David ,Cardellini, Pierucci e i ritorni di Loretani e Breccia , potrà contare anche sulla qualità ed esperienza di Maddaloni , assoluto uomo squadra e mister promozioni, in quanto già capace di vincere questo campionato in ben due occasioni.

Sicuramente questo colpo di mercato permette al roster osimano di fare ancora maggiormente un salto di qualità, rendendolo ancora più competitivo in un campionato che si annuncia assolutamente esplosivo e ricco di talento. Noi siamo sicuri che tutti insieme saremo in grado di divertirci, come vi aabbiamo già annunciato ci saremo , più carichi e determinati che mai. Siamo consapevoli che il campionato sarà molto competitivo ed impegnativo ma tutti insieme possiamo far tornare grande la Osimo del basket! Per vedere Maddaloni e soci in azione non vi resta che abbonarvi all'unica fede che avete: la squadra della vostra città.

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: