Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Ufficiale, Aleksej Nikolic è il nuovo playmaker della De'Longhi Treviso

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/09-08-2019/ufficiale-aleksej-nikolic-playmaker-longhi-treviso-600.png

Social

Aleksej Nikolic, 24 anni (nato a Postumia, Slovenia, 21 febbraio 1995) è il nuovo regista della De’ Longhi Treviso Basket 2019/20. Viene a Treviso in prestito annuale dal Partizan Belgrado. Alto 191 cm, playmaker di fisico e grande visione di gioco, giovane, ma già con grande esperienza e pedigree internazionale, ha un fratello maggiore, Mitja, anch’egli cestista, lo scorso anno a Treviglio avversario di TVB in Serie A2. Si è messo in luce da giovanissimo con gli Spars di Sarajevo, poi il grande balzo nel 2015 con il Bamberg: ha vinto uno Scudetto tedesco e una Coppa di Germania nel 2016/17 con il Brose Bamberg, con cui ha giocato dal 2015 al 2018 con parentesi nel Baunach Young Pikes (squadra satellite della A2 tedesca), ed esperienze importanti anche di Eurolega (circa 12 minuti a partita con 3 punti e 1.7 assist).

Dopo la Germania vola in Serbia per accasarsi in un altro club storico del basket europeo, il Partizan Belgrado con cui ha vinto la Coppa di Serbia nell’ultima stagione, allenato dall’italiano Trinchieri. Per lui la scorsa stagione 7.5 punti a gara in 21 minuti con il 49% da due, il 33% da tre e l’89% da due con 2.4 assist a gara e solide apparizioni anche in Eurocup dove il trendimento è cresciuto a 8.5 punti e 2.5 assist a gara.

Dal 2010 ha fatto tutta la trafila delle nazionali giovanili slovene, fino ad essere entrato nella storia con la nazionale maggiore nel 2017, anno del primo titolo di Campione d’Europa in Turchia per la Slovenia, a cui contribuì con 4 punti, 3 rimbalzi e 2 assist in finale con la Serbia (3.5 punti in 10 minuti di utilizzo medio nel torneo continentale).

DOMENICA SI COMINCIA A SANT’ANTONINO: I CONVOCATI AL RADUNO

Domenica 11 agosto si comincia la stagione con il raduno ufficiale, con saluto al pubblico dalle ore 19.00. Coach Menetti e il suo confermato staff con il vice Francesco Tabellini, gli assistenti Gabriele Galigani e Mirco Saccardo, il preparatore Dario De Conti, hanno convocato per il raduno e l’inizio della preparazione David Logan, Aleksej Nikolic, Matteo Imbrò, Lorenzo Uglietti, Davide Alviti, Luca Severini, Matteo Chillo e i giovani Manuel Saladini, Lorenzo Piccin, Vittorio Bartoli, Matteo Nardin, Emmanuel Adobah, Davide Poser ed Edoardo Ronca.

Raggiungeranno la squadra dopo ferragosto Elston Turner e Jordan Parks che dovrebbero aggregarsi agli allenamenti dal 16 agosto. Invece i due nazionali Amedeo Tessitori (Italia) e Isaac Fotu (Nuova Zelanda) saranno assenti fino al termine delle loro attività internazionali.

Ufficio Stampa Treviso Basket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: