Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Altro tassello per il roster della B-Chem Virtus Porto San Giorgio, ufficiale la conferma di Riccardo Tizi

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/20-08-2019/tassello-roster-chem-virtus-porto-giorgio-ufficiale-conferma-riccardo-tizi-600.png

Social

Altra conferma per la squadra sangiorgese e sempre proveniente dal vivaio della Virtus PSG. Si tratta di Riccardo Tizi, classe 2001 196cm di altezza, un giocatore dalle grandi potenzialità. Riccardo rientrato dalla ottima esperienza nella manifestazione sportiva cinese, Shanghai 3x3 Super Basketball Game dove ha rappresentato l'Italia del 3vs3 sfiorando il titolo nella finalissima contro il Canada, sarà uno dei punti fermi del team condotto da coach Gabriele Marini nel difficile campionato di Serie C Silver.

Tizi, giocatore eclettico capace di giocare in molti ruoli da playmaker ad ala grande dovrà concentrarsi in questa stagione con tutta la sua volontà per fare quel salto che è alla sua portata. Intervistato ci ha rilasciato queste dichiarazioni "Felice per le buone cose della passata stagione, carico per la grande esperienza in Cina con il 3vs3 di qualche giorno fa, prontissimo a ripartire per il nuovo campionato con la Virtus."

Nello scorso campionato ha collezionato 23 gare in C silver con un totale di 175 punti realizzati diverse partite in doppia cifra, con un hight score di 15 punti contro Olimpia Mosciano. In fase di completamento la squadra che riserverà ancora qualche sorpresa.

Ufficio Stampa B-Chem PSG

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: