Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Una rinnovata Robur Osimo inizia oggi la preparazione al prossimo campionato

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/22-08-2019/rinnovata-robur-osimo-inizia-preparazione-prossimo-campionato-600.jpg

Social

Primo giorno di scuola per la Robur Basket che oggi, Giovedì 22 Agosto si ritroverà alle ore 19.30 presso il Geodedico di Osimo per un primo momento di saluti prima di ricominciare a correre e sudare in palestra. Una stagione che si annuncia esaltante in cui la Robur affronterà ancora una volta il Campionato Nazionale di Serie C Gold con squadre provenienti da Marche, Umbria ed Abruzzo. Sarà un campionato che si preannuncia molto competitivo, con tutte le 13, o 14 squadre, che si sono rinforzate, riuscendo ad aggiudicarsi le prestazioni di giocatori di assoluto valore. Dal canto nostro, la Robur non è stata a guardare!

La società di Piazzale Bellini, guidata dal General Manager Marco Donzelli e dal presidente Alberto Buscarini, ha lavorato intensamente nei mesi estivi per assicurare alla città ed alla comunità osimana una squadra di assoluto valore, che potesse ben figurare e rappresentare al meglio la nostra città. Le novità iniziano nella formazione dello staff Tecnico: a guidare la squadra senza-testa sarà Leonardo Castracani, ex affermato giocatore che per due stagioni ha ricoperto il ruolo di assistente allenatore. Ad aiutarlo ci sarà la colonna portante della Robur Basket, ovvero Massimo Balercia, che dalla scorsa stagione ha svolto il ruolo di Direttore Sportivo.

Conferme arrivano anche dalla parte sanitaria con Jacopo Burini, fisioterapista giallorosso, che proseguirà il lavoro iniziato quattro stagioni fa e con la Dottoressa Gilberta Giacchetti, medico sociale dei senza-testa. Per quanto riguarda il rinnovato roster a disposizione di coach Castracani molte novità possiamo scorgere nella squadra che disputerà le sue partite al Palabellini. Le conferme scontate di capitan David del vice-capitano Cardellini, entrambi arrivati alla decima stagione con la canotta della propria città, a cui si va ad aggiungere il rinnovo dell'ala Pierucci sono gli unici volti già visti dalla scorsa stagione.

Richiamati a casa per la ferrea volontà della società i giovani Breccia e Loretani, entrambi cresciuti la scorsa stagione grazie ad un campionato disputato da protagonisti in Serie D. Nella città senza-testa sono poi arrivati direttamente dal Campetto Ancona, formazione di Serie B, Giachi, Maddaloni e Luini, mentre dalla Sambenedettese Basket è stato prelevato il Playmaker Bugionovo, vero colpo di mercato dei giallorossi. Una formazione sicuramente valida, frutto di un mix tra giovani e uomini con grande esperienza con campionati di assoluto valore alle spalle. Quello che ne verrà fuori lo potremo scoprire solo vivendo insieme la stagione ma siamo sicuri che la nostra Robur si contraddistinguerà per lo spirito battagliero, grande atletismo e voglia di rappresentare al meglio la nostra città!

Un altra novità riguarda la promozione sul territorio del marchio Robur. Negli ultimi mesi abbiamo compreso l'importanza della comunità osimana, l'unica e vera linfa vitale per lo sport e per la nostra squadra. La scorsa stagione ci siamo adoperati per ideare delle iniziative che potessero riavvicinare Osimo alla Robur. I risultati non sempre hanno rispecchiato le nostre iniziative ma siamo pronti a ripartire dalle 500 persone presenti al Palabellini nella gara 3 di Playout lo scorso Maggio. Siamo consapevoli che con un Palabellini così, il quale lontanamente ci ha ricordato il vecchio " Palacaldaja", anche i risultati sul campo potrebbero migliorare e l'impianto osimano potrebbe diventare un vero e proprio fortino impossibile da espugnare.

Il nostro staff comunicazione e marketing guidato da Michele Santini e Tommaso Agostinelli, ha così spinto affinché in questa stagione venissero realizzati dopo diversi anni gli abbonamenti, per sondare il livello di passione nei confronti della Robur da parte della nostra città. Abbiamo ideato #UNICAFEDECHEHO, in quanto siamo consalevoli che per molti osimani la Robur ha rappresentato questo per diverso tempo. Confidiamo che molti tifosi possano tornare nei gradoni del Palabellini e magari si decidano a sottoscrivere l'abbonamento " Amico della della Robur", attraverso il quale il tifoso può sentirsi realmente Sostenitore della Robur.

Con i 60€ utili a sottoscrivere la tessera, il tifoso diventa realmente partecipe dell'economia della società e può sentirsi al 100% parte integrante del progetto sportivo dei giallorossi. Perciò vi chiediamo di abbonarvi, di sostenerci e dare fiducia al nuovo corso della Robur, perché con l'aiuto di tutti, possimo ricreare quelle emozioni che la nostra città merita di vivere. Questa sera dalle ore 18.30 presso il Palabellini sarà possibile effettuare la sottoscrizione, confidiamo in voi e nel vostro amore verso la pallacanestro osimana!  Noi vi abbiamo chiamato, ora tocca a voi a risposta all' #unicafedecheavete Vi aspettiamo!

Ufficio Stampa Robur Osimo

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: