Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Basket Maceratese al lavoro, coach Palmioli ''L'obiettivo è quello di fare meglio dell'anno scorso''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/27-08-2019/basket-maceratese-lavoro-coach-palmioli-obiettivo-quello-fare-meglio-anno-scorso-600.jpg

Social

Con il raduno e il primo allenamento di ieri sera è partita ufficialmente la stagione 2019/20 dell'Associazione Basket Maceratese. Diciassette gli atleti presenti che hanno compiuto la prima sgambata sotto gli occhi attenti del presidente Bartoccioni, dello staff tecnico e dirigenziale e, naturalmente, di coach Palmioli. Nei prossimi giorni vi presenteremo nel dettaglio le diverse novità ma oggi la parola va a coach Matteo Palmioli, alla guida della squadra per la terza volta e per la seconda stagione consecutiva, che ci ha rilasciato una breve intervista.

- Oggi è il primo giorno di lavoro, come vedi la tua squadra quest'anno?
"Abbiamo mantenuto l'ossatura dell'anno scorso, ci ha lasciato solo il capitano, Alessandro Cannas, ed al suo posto è arrivato Massimiliano Naspi, perdiamo a tempo indeterminato Simone Soricetti che si opererà al tendine d'achille ma tutto sommato il gruppo è rimasto lo stesso ed è certamente carico e motivato. Sin dalla fine della stagione scorsa ho percepito chiaramente la voglia di rivincita e contiamo molto su questo."

- La tua idea sul campionato che andremo ad affrontare?
"Il livello del campionato è sicuramente più alto, Pedaso ha costruito una squadra eccellente e completa in tutti i reparti, lo stesso hanno fatto i Fochi e sono convinto che anche il livello medio si sia alzato; poi ci sono squadre neopromosse come Morrovalle e Civitanova dove non sarà affatto facile andare a vincere."

- Primo giorno di preparazione, quali sono i tuoi programmi da qui all'inizio del campionato?
"In questa prima settimana andremo a fare un lavoro di riattivazione fisica, dalla prossima aumenteremo i carichi ma anche la parte di pallacanestro anche perché sabato 7 settembre avremo la prima amichevole qui in casa contro Pedaso. Poi ogni settimana avremo un amichevole fino all'inizio del campionato. Dopo la seconda settimana diraderemo un po’ gli allenamenti fino ad arrivare a regime coi canonici tre settimanali."

- La grande novità in campo sarà naturalmente Massimiliano Naspi, cosa pensi che potrà dare alla tua squadra?
"A dispetto dei suoi 20 anni Massimiliano è un giocatore pronto, ha già alle spalle due campionati di serie D ad altissimo livello, è un difensore e un tiratore e siamo convinti che quello che magari ci è un po' mancato lo scorso anno Massimiliano ce lo potrà dare."

- Ultima domanda di prammatica, gli obiettivi per questa stagione?
"Parlando con i ragazzi l'obiettivo è quello di fare meglio dell'anno scorso, non sarà affatto facile visto il livello ma la voglia c'è tutta. Ora dobbiamo lavorare al massimo tutti i giorni in allenamento e pensare a migliorare ogni giorno col lavoro quotidiano senza pensare ad obiettivi troppo specifici poi vedremo dove saremo in grado di arrivare."

Ufficio Stampa Basket Maceratese

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: