Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Pescara Basket firma il grande colpo, ufficiale la firma di Andrea Capitanelli

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/29-08-2019/pescara-basket-firma-grande-colpo-ufficiale-firma-andrea-capitanelli-600.jpg

Social

Pescara Basket piazza il colpo ad effetto e firma il totem Andrea Capitanelli, pivot classe 1986, freschissimo protagonista dei playoff per la serie A2. Sarà stupendo poter apprezzare l'impatto di un giocatore di questo livello nella nuova serie C.

Come nel caso di Kuntic, Capitanelli ha sposato un progetto sportivo e dunque indosserà la maglia biancazzurra della Pescara Basket sia in caso di ammissione in C Gold che in caso di partecipazione alla C Silver. Un colpo sensazionale che proietta la Pescara Basket sulla copertina della Serie C a livello nazionale, visto il curriculum dell'atleta.

Quasi superfluo descrivere le caratteristiche di un giocatore così dominante e così famoso. 208 centimetri di altezza, apertura alare straordinaria, grosse doti da stoppatore, tanto forte nel pitturato quanto utile anche lontano dal canestro, con mani da playmaker e capacità naturale di passare la palla. Semplicemente, uno dei pivot più forti della serie B, pronto a imporsi anche in serie C. Capitanelli è ormai pescarese d'adozione e delizierà per l'ennesimo anno i tifosi adriatici. Stavolta, lo farà con la maglia biancazzurra. Il giocatore è già a disposizione di coach Enrico Fabbri.

Queste le prime parole di Big Cap: "a Pescara mi sento a casa mia e io, con tutta la famiglia, sono davvero felice di restare in città. Conoscevo già la struttura societaria e per me è stata una garanzia. Ho sposato un progetto che vuole immediatamente riportare Pescara in alto: questa ambizione mi ha spinto a sposare la causa della Pescara Basket anche in serie C. Coach Fabbri mi ha già spiegato che non sarà un campionato semplice e che in serie C si gioca una pallacanestro diversa da quella che ho praticato in serie A2 e in serie B. Sono pronto ad adattarmi a uno stile di gioco diverso e sono carichissimo per dare il mio contributo per vincere il campionato".

Vincenzo De Fanis - Ufficio Stampa Pescara Basket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: