Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Pallacanestro Varese chiude il Valtellina Circuit battendo l'Enisey Krasnojarsk

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/01-09-2019/pallacanestro-varese-chiude-valtellina-circuit-battendo-enisey-krasnojarsk-600.png

Social

La Openjobmetis Varese chiude il Valtellina Circuit con una vittoria ai danni dell’Enisey Krasnojarsk per 79 a 74, risultato maturato al termine di una gara tosta e fisica affrontata senza Clark e Simmons (infortunatosi nel corso del primo quarto; le sue condizioni verranno valutate nella giornata di domani). Ancora una volta ottima la prova corale dei biancorossi che hanno fornito ottime prestazioni su entrambi i lati del campo. Varese tornerà in campo sabato 7 e domenica 8 a Parma, luogo in cui disputerà un torneo contro Cantù, Virtus Bologna e Brescia, squadra con la quale i varesini disputeranno la prima semifinale prevista per le ore 17:30.

L’inizio del match è equilibrato, ma premia la Openjobmetis che, nonostante l’uscita anticipata di Simmons, è abile a portarsi sul momentaneo +5 (15-10) sfruttando la vena realizzativa di Siim-Sander Vene. L’Enisey rimane a galla grazie ai punti di Zakharov, anche se i biancorossi tengono botta fino al 20-16 del 10′. L’avvio di secondo periodo è di stampo russo e permettere ai ragazzi di coach Anzulovic di accorciare sul -2 (28-26). A quota 30 arriva il pareggio e poco dopo, con i “cesti” di Green, il loro primo vantaggio di serata che rimane fino al 20′: 35-37.

Vene pareggia in apertura di ripresa, mentre Peak riporta i suoi in vantaggio (42-40) con 5 punti consecutivi dopo la bomba di Usoltcev. Anzulovic chiama timeout, ma stavolta Varese non trema ed allarga ulteriormente il gap con Tambone, la cui bomba vale il momentaneo +7 (52-45). L’Enisey non molla e al 30′ accorcia con Viktorov: 55-53. La Openjobmetis comincia bene anche gli ultimi 10′ del match che tornano ad essere punto a punto. A spezzare l’equilibrio sono Mayo e Gandini che piazzano il break decisivo per il definitivo 79-74

PALLACANESTRO OPENJOBMETIS VARESE - ENISEY KRASNOJARSK 79-74 (20-16; 35-37; 55-53)

Pallacanestro Openjobmetis Varese: Peak 10, Tepic, De Vita, Raskovic, Natali 3, Vene 21, Simmons, Jakovi?s, Mayo 14, Tambone 15, Naldini, Gandini 10, Ferrero 6. Coach: Attilio Caja.

Enisey Krasnojarsk: Berry, Morris 11, Green 13, Gudumak 3, Usoltcev 7, Komissarov 2, Viktorov 14, Zubcic, Zakharov 18, Hogue, Kanygin, Popov, Sonko, Mitusov 6. Coach: Drazen Anzulovic.

Ufficio Stampa Pallacanestro Varese

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: