Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

A Padru l'Anadolu Efes si prende la rivincita sulla Dinamo Sassari

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/05-09-2019/padru-anadolu-efes-prende-rivincita-dinamo-sassari-600.jpg

Social

Coach Pozzecco sceglie il duo Jerrells-Spissu nello starting five, Dinamo in palla dai primi minuti, sugli scudi Miro Bilan che realizza 7 punti in tre minuti, reazione Efes e +5 a metà quarto, ci pensa il centro croato a riportare a contatto il Banco con un gioco da tre punti, 17-19 al 6’. Sorpasso Dinamo con bomba di Jerrells e appoggio a canestro di Bilan (12 punti e 100% al tiro), Pozzecco ruota i suoi uomini, l’Efes si riporta sotto e a 1’20’’ dalla prima sirena è perfetta parità. Vitali litiga col ferro, Anderson punisce dall’angolo, sulla sirena Daniele Magro chiude al 10’ sul 27-28 ospite.

Minuti di qualità per Bucarelli e Sorokas, Dunston schiaccia di potenza, Stefano Gentile firma il nuovo vantaggio Dinamo, 34-32 al 15’. I turchi alzano l’intensità, Pozzecco sperimenta, spazio per Maganza e Devecchi, a 3’ esatti dall’intervallo Gentile subisce il fallo antisportivo di Simon e scrive il 40-38. Grande equilibrio in campo, il Banco ringhia in difesa, il lungo lituano ben figura nel secondo quarto e firma il 4-0 che manda tutti negli spogliatoi sul 46-42 dopo 20’ (11 punti e 3 rimbalzi in 7’).

Si riparte con il quintetto Spissu, Jerrells, Vitali, Evans, Bilan. Il Banco conferma le basse percentuali al tiro dalla lunga distanza, 2-7 il parziale Anadolu, è sorpasso al 22’ (48-49). Antisportivo su Jerrells, si sblocca Miki Vitali dall’arco, Evans torna a segnare dopo un secondo quarto a riposo, è la serata di Miro Bilan (saranno 19 i punti finali) ma il Banco si distrae e in un amen l’Efes si riporta avanti, timeout in campo (58-63 dopo 27’). Gli uomini di Ataman danno una spallata significativa al match nel finale di terzo quarto con Dunston e Rebic, al 30’ è 60-71.

SteGentile si carica la squadra sulle spalle, dal -11 al -7, tecnico alla panchina Dinamo, calano le percentuali al tiro, tornano in campo Jerrells e Spissu, Rebic duella con Gentile, Pozzecco abbassa il quintetto, fiammata di “The Shot”, a 5’ dal termine è 72-83. Nuovo parziale turco, ultimi due minuti di gioco, l’Anadolu Efes prende il largo e chiude l’amichevole di Padru sul 72-91. A fine match premiati dal sindaco di Padru Antonio Satta capitani, allenatori, arbitri e presidenti delle società con una rappresentazione della Sardegna in granito realizzate da un artigiano di Padru.

Dinamo Banco di Sardegna - Anadolu Efes Istanbul 72-91
Parziali: 27-28, 19-14, 14-29, 12-20
Progressivi: 27-28, 46-42, 60-71, 72-91

Dinamo Banco di Sardegna: Spissu 3, Bilan 19, Bucarelli 2, Devecchi, Sorokas 11, Evans 8, Magro 2, Pierre 2, Gentile 11, Maganza, Vitali 7, Jerrells 7. All. Gianmarco Pozzecco

Anadolu Efes Istanbul
: Saybir 14, Rebic 12, Kurtuldum, Ilyasoglu 11, Sezgun ne, Bas ne, Pleiss 3, Anderson 13, Peters 22, Dunston 6, Simon 10. All. Ergin Ataman

Arbitri: Massimiliano Filippini, Marco Rudellat, Alberto Morassutti

Ufficio Stampa Dinamo Banco di Sardegna

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: