Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Tramec Cento fa suo il test contro la Sinermatic Ozzano

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/05-09-2019/tramec-cento-test-sinermatic-ozzano-600.png

Social

E’ andato in scena al PalaReno di Sant’Agostino il secondo scrimmage stagionale della Sinermatic Ozzano, ospite della Benedetto Cento, prossima avversaria nel Girone C della Serie B e seria pretendente alla lotta per centrare la promozione in A2.

Dopo quello di sabato scorso contro Castelnovo, per i ragazzi di coach Grandi si è trattato di un altro test importante, utile per amalgamare gli schemi e continuare a crescere soprattutto di squadra, cercando di integrare al meglio i nuovi arrivati nel gioco impartito dallo staff tecnico biancorosso.

L’amichevole contro Cento va in archivio con i padroni di casa vittoriosi nel punteggio complessivo per 73 a 65, ma due dei quattro quarti disputati hanno sorriso ai nostri ragazzi.

Innanzitutto al PalaReno spiccano assenti illustri: in casa Sinermatic, oltre a Nunzio Corcelli, c’è da registrare la defezione di Marco Morara, messo ko da un virus febbrile. Per la Tramec, invece, parcheggiati ai box in via precauzionale sia il play titolare Moreno, sia capitan Emanuele Rossi.

Nella prima frazione il mattatore è l’ex Pescara Leonzio, che a suon di canestri e triple fa da solo 13 punti. Per Ozzano a segno Crespi, Iattoni e dalla lunga distanza Chiusolo, ma dopo i primi dieci minuti Cento è riuscita a trovare la doppia cifra di vantaggio (24-14 il parziale). Nel secondo periodo molto bene Ozzano, sia dal punto di vista difensivo (Cento non segna per quasi 4 minuti), sia offensivo, in particolare con gli ispirati Dordei e Iattoni. Il secondo quarto ha così visto la Sinermatic prevalere 16 a 10, mentre è il terzo quello in cui i Flying hanno sofferto di più: trascinati da Leonzio e Fallucca, Cento segna 25 punti in dieci minuti, mentre Ozzano, dopo un digiuno di tre minuti, ne fa solo 14 con Dordei, Chiusolo e una tripla di Folli. Nell’ultimo quarto, con la stanchezza che incombe su entrambe le formazioni, è la Sinermatic ad avere la meglio. I punti di Ranuzzi e del giovane Venturoli sono presto cancellati dalla coppia Iattoni-Montanari, mentre Crespi si mostra attento a rimbalzo e sulla sirena finale realizza il tap-in che vale il 14 a 21 che pone fine alle ostilità.

Per il derby emiliano Ozzano – Cento in campionato l’appuntamento è fissato per il prossimo 23 Novembre, mentre per quanto riguarda gli impegni prestagionali della Sinermatic occhi puntati sul Memorial Bonny, in programma questo fine settimana. Venerdì alle 20:30 al Pala Arti Grafiche Reggiani i New Flying Balls attendono il Bologna Basket 2016.

Tramec Cento - Sinermatic Ozzano 73-65
Parziali: 24-14; 10-16; 25-14; 14-21

Cento: Idrissou 6, Manzi, Vannini, Fallucca 15, Roncarati, Ranuzzi 5, Morici 3, Venturoli 11, Paesano 7, Leonzio 24, Vitale 1, Moreno ne – All. Mecacci

Ozzano: Chiusolo 10, Mastrangelo 1, Iattoni 14, Giannasi, Folli 3, Favali 2, Dordei 19, Montanari 6, Crespi 9, Lolli 1, Gianninoni – All. Grandi

Ufficio Stampa Sinermatic Ozzano

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: