Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Trofeo Lovari, la Reyer Venezia sconfitta dall'Anadolu Efes in semifinale

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/07-09-2019/trofeo-lovari-reyer-venezia-sconfitta-anadolu-efes-semifinale-600.jpg

Social

Nonostante la sconfitta, l’Umana Reyer gioca alla pari con i vicecampioni in carica di Eurolega, arrendendosi solo nel finale (66-71) ai turchi dell’Anadolu Efes nella semifinale del Trofeo Lovari di Lucca. Domani, alle 18.30, sarà così finale per il terzo posto con l’Olimpiacos.

Lunga la lista delle assenze: a Mazzola, Filloy e Casarin si aggiunge Cerella (a Jesolo per rappresentare l’Umana Reyer alla finale di Miss Italia), mentre Udanoh è a referto solo per onor di firma dopo la contusione al ginocchio riportata contro Treviso.

Quintetto orogranata inedito (De Nicolao, Tonut, Bramos, Watt e Vidmar) e, dopo il 3-7 all’1’30”, con l’aggressività difensiva l’Umana Reyer prende le misure degli avversari, superando sul 12-9 al 3’30” e conducendo per tutto il primo quarto, anche se l’Efes riesce a mettere la freccia nel minuto e mezzo finale con un parziale di 0-7 per il 21-24. Gli orogranata ritrovano la parità a quota 29 al 13’30”, con le difese che alzano l’intensità. Il secondo quarto vede i turchi condurre, pur senza mai mettere le mani pienamente sull’inerzia, fino al minuto conclusivo. Stavolta è infatti l’Umana Reyer a trovare il break giusto nel finale di periodo, andando avanti all’intervallo lungo sul 41-38 con un parziale di 9-2.

Alla ripresa del gioco, l’Efes prova ad allungare: 41-45 al 21’, 46-51 al 24’ dopo il time out orogranata, 50-57 al 26’30”. Nonostante qualche palla persa di troppo, l’Umana Reyer però non molla e riesce a restare in partita, andando all’ultimo intervallo sul 56-62. Bramos e compagni serrano le fila in difesa in un ultimo quarto in cui si segna poco (57-62 al 32’, 60-64 al 36’). Gli orogranata, pur senza mai mollare, cominciano a risentire della stanchezza, con qualche errore su tiri aperti, così l’Efes chiude il match sul 66-71 tra gli applausi del pubblico.

Umana Reyer Venezia - Anadolu Efes 66-71

Umana Reyer: Berdini ne, Udanoh ne, Stone, Bramos 5, Tonut 18, Daye 9, De Nicolao 7, Chappell 7, Vidmar 6, Pellegrino, Watt 14. All. De Raffaele

Efes: Saybir 6, Rebic 3, Kurtuldum 1, Ilyasoglu 2, Sezgun, Bas ne, Pleiss 16, Anderson 8, Peters 9, Dunston 12, Simon 14. All. Ataman

Parziali: 21-24; 41-38; 56-62.

Ufficio Stampa Reyer Venezia

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: