Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Memorial Brusinelli, la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro sconfitta da Reggio Emilia al supplementare

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/08-09-2019/memorial-brusinelli-carpegna-prosciutto-basket-pesaro-sconfitta-reggio-emilia-supplementare-600.jpg

Social

Ottima prestazione per la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro nella finale valida per il 3° e 4° posto nella settima edizione del Memorial “Gianni Brusinelli” : alla BLM Group Arena a vincere è la Grissin Bon Reggio Emilia per 87-85, ma solo al termine di un overtime e di una gara molto equilibrata in cui i biancorossi hanno mostrato buone soluzioni di gioco nel percorso di avvicinamento all’inizio del campionato.

Coach Federico Perego schiera in quintetto Barford, Drell, Pusica, Lydeka e Thomas, con coach Buscaglia che decide di mandare sul parquet Fontecchio, Pardon, Poeta, Vojvoda e Upshaw. Il primo periodo è equilibrato e al termine dei primi 10 minuti i pesaresi sono avanti 20-14 con una bella prestazione personale dell’ex del match Federico Mussini.

Per iniziare il secondo quarto coach Perego si affida a Mussini, Miaschi, Zanotti, Eboua e Totè. Simone firma i primi due punti per il 22-14 pesarese, poi è Johnson – Odom con una giocata spettacolare a ridurre le distanze. È ancora lui il protagonista in campo, mettendo a segno la tripla del sorpasso (22-24) che costringe coach Perego al timeout. Zanotti si fa sentire sotto canestro conquistando ottimi rimbalzi e riportando la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro a – 1 (25-26), prima del nuovo tiro da 3 punti di Johnson – Odom. Inizia ad accendersi anche Barford che avvicina la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro a Reggio Emilia (31-32), ma è poi Vojvoda ad allungare il gap per il 39-33 Grissin Bon. Sul parquet tra i pesaresi c’è anche il capitano Zach Thomas, mentre il primo tempo si chiude con la tripla di Vasa Pusica con cui si va all’intervallo sul 36-41.

Al ritorno in campo la Carpegna Prosciutto fatica a sbloccare il tabellino e la Grissin Bon ne approfitta per portarsi sul 45-36. Thomas e Mussini però riescono a ricucire le distanze, con la tripla di Federico che vale il nuovo – 1 del match (46-47). Al 28′ Paul Eboua va a segno dai 6.75 e subito dopo Totè è protagonista di un’ottima stoppata anche se la scena è tutta di Federico Miaschi che da quasi 20 metri mette a segno una grandissima bomba che porta la Carpegna Prosciutto all’ultimo intervallo avanti di 1 punto (58-57).

Gli ultimi 10 minuti vedono nel quintetto della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro Mussini, Miaschi, Eboua, Totè e Zanotti. Paul colpisce ancora dalla linea del tiro pesante e poco dopo viene imitato da Fontecchio per il -3 emiliano (63-66); coach Perego decide di chiamare un minuto di sospensione, ma è ancora Fontecchio a firmare il sorpasso Grissin Bon con una schiacciata (66-68). La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro fatica in difesa e al 38′ Barford deve lasciare il campo dopo aver commesso il suo quinto fallo personale. Tau Lydeka pareggia a quota 70 a 1’35” dalla fine con un bel canestro da sotto ma subito dopo è Owens a riportare in vantaggio la Grissin Bon (72-70). Il sorpasso della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro è firmato da Zach Thomas (76-74) ma Poeta in area realizza il 76-76 a 17 secondi dalla sirena finale. Coach Federico Perego chiama timeout per impostare l’azione che potrebbe decidere la partita, Pusica da 3 punti e poi Mussini sul successivo rimbalzo non riescono a realizzare il canestro della vittoria, con il match che si deciderà all’overtime.

Nel supplementare è ancora Johnson – Odom ad andare a segno dalla lunetta, Zach Thomas fa 1/2 ma Upshaw riallunga ancora per il nuovo +4 reggiano. A 34 secondi dalla fine la Grissin Bon è sul +1, Poeta rimette in gioco il pallone e da sotto Fontecchio realizza l’85-82 Grissin Bon. Dall’altra parte Thomas tenta la tripla del pareggio senza trovare il canestro ma ci pensa Federico Mussini a riportare la situazione in perfetto equilibrio dalla linea dei 3 punti (85-85). Il canestro che decide la partita è di Darius Johnson – Odom che sulla sirena finale firma un bel reverse da sotto che consegna la vittoria alla Grissin Bon per 87-85. Il miglior realizzatore del match è il capitano biancorosso Zach Thomas, autore di 23 punti.

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO 87-85 dts (14-20; 41-36; 57-58; 76-76)

GRISSIN BON REGGIO EMILIA
: Johnson – Odom 18, Fontecchio 15, Pardon 4, Candi 8, Poeta 7, Vojvoda 7, Infante 2, Soviero, Owens 14, Upshaw 12, Diouf ALL. Buscaglia

CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO
: Barford 7, Drell, Mussini 15, Pusica 7, Miaschi 5, Eboua 9, Lydeka 12, Basso ne, Thomas 23, Totè, Zanotti 7 ALL. Perego

Ufficio Stampa Carpegna Prosciutto Basket Pesaro
Foto Matteo Balzanelli - Pagina Facebook Victoria Libertas Pesaro Basket

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: