Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Toyota Cup: buona la prima per la Bakery Piacenza contro la Robur et Fides Varese

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/11-09-2019/toyota-buona-prima-bakery-piacenza-robur-fides-varese-600.jpg

Social

Buona la prima gara della Bakery Piacenza contro la pari categoria di Varese (serie B, girone B), alla Toyota Cup di Bernareggio. Classico starter five schierato da coach Campanella che opta per capitan Maggio, Bruno, Artioli, De Zardo e Cena. Partenza lanciata nel match per i biancorossi al PalaReds di Bernareggio. Apre la partita una bomba di De Zardo, seguito a sua volta da Maggio e Tato Bruno che portano la Bakery ad un parziale di 19-8.

Varese non si fa spaventare portandosi sul 21-16, ma sul finire del primo periodo una sgasata del capitano biancorosso mette in saccoccia il parziale. Di tutt’altra intensità il secondo periodo che viaggia a ritmi blandi per tutta la prima metà. Entrambe le compagini si trovano in bonus a 5 minuti di gioco effettivi, ma le buoni azioni difensive e gli ottimi contropiedi biancorossi portano punti alla Bakery. Fondamentale è l’apporto di Maggio già con 17 punti a fine primo tempo con il tabellone che recita 50-36.

Nella ripresa inizialmente il ritmo rimane alto con molti contropiedi in casa biancorossa, ma nella seconda metà del quarto si segna meno. Nel finale, la Bakery mostra un ottimo gioco e ne risultano infatti ottimi canestri da tre punti, chiudendo il quarto sul punteggio di 65-48. Negli ultimi dieci minuti la formazione ospite aggredisce per rientrare nel punteggio. I biancorossi, sapientemente, lasciano sfogare gli avversari e trascinati da un super Enzo Cena chiudono la partita col punteggio di 85–63.

Nota di merito va, anche, ai due ragazzi provenienti dal settore giovanile biancorosso, Luca Bracchi e Andrea Orlandi, i quali hanno disputato minuti importanti conditi da buone prestazioni per entrambi. Appuntamento a venerdì 13 settembre alle 21.00 per il secondo appuntamento di Toyota Cup contro la vincente dello scontro tra Paffoni Omegna e Omnia Basket Pavia.

Bakery Piacenza - Robur et Fides Coelsanus Varese
85-63 (25-18; 25-18; 15-12; 20-15)

Piacenza: Maggio 17, Udom, Pedroni 6, Artioli 14, Orlandi, Bruno 8, De Zardo 7, Cena 22, Birindelli 4, Bracchi 7. All. Campanella

Varese
: Cecchinato, Calzavara, Ballabio, Gergati, Calcagni, Rosignoli, Maruca, Caruso, Gatti, Allegretti. All. Vescovi

Ufficio Stampa Bakery Piacenza

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: