Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

L'Aquila Basket Trento impegnata al Torneo di Jesolo, le parole di Aaron Craft

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/12-09-2019/aquila-basket-trento-impegnata-torneo-jesolo-parole-aaron-craft-600.jpg

Social

I campioni d'Italia della Reyer Venezia, una neopromossa che promette battaglia come Treviso, una "nobile" come la Virtus Bologna con ambizione di tornare sul trono d'Italia. Saranno queste le avversarie della Dolomiti Energia Trentino nel Torneo "Città di Jesolo", di scena al PalaCornaro dove i bianconeri proseguiranno il loro percorso di avvicinamento alla nuova stagione ormai alle porte.

"In questo momento - commenta Aaron Craft, playmaker della Dolomiti Energia Trentino - la cosa importante non è guardare tanto gli avversari o i risultati delle nostre partite, ma concentrarci sullo sviluppo della squadra e sul nostro miglioramento, sul modo in cui stiamo insieme in campo sui due lati. Ogni giorno lavoriamo su mentalità e gioco, ogni settimana stiamo provando a fare un po' meglio di quella precedente. Ad esempio, dalla prima partita contro Cremona a quella della scorsa settimana contro la stessa Vanoli abbiamo fatto passi in avanti in tante aree del gioco, ma i margini di crescita che abbiamo sono ancora tanti".

Dopo un'altra settimana di duro lavoro sul parquet e in palestra agli ordini di coach Nicola Brienza e del preparatore atletico Andrea Baldi, i bianconeri sono chiamati a mostrare i passi avanti compiuti sul sentiero che porta alla presentazione/amichevole contro Bonn di mercoledì 18 settembre (ore 20.00, ingresso libero) e poi alla prima di campionato contro Pistoia del 25. "Sono contento - riprende Aaron parlando della doppia vittoria al "Brusinelli" - dei progressi fatti dal team in difesa, del modo in cui ci aiutiamo a vicenda comunicando: non abbiamo ripetutto gli errori commessi nei match precedenti e questo è confortante. In attacco le cose miglioreranno con il tempo, il gruppo è formato da giocatori che hanno piacere a passarsi il pallone e creare tiri migliori per i compagni, quindi è solo questione di costruire chimica e giocare assieme il più possibile".

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: