Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Reggio Emilia, coach Buscaglia ''Brescia squadra attrezzata, noi mostriamo da subito la nostra identità''

Coach Maurizio Buscaglia ha presentato agli organi di stampa l’imminente esordio stagionale sul parquet della Leonessa Brescia, in programma domani alle ore 20.30.

“Finalmente si inizia a giocare – ha attaccato il coach – è un avvio di stagione sicuramente particolare perché per tanti di noi è una prima volta con questa maglia: parlo di giocatori, ma anche di componenti dello staff come me”.

Sull’avversario di turno, Buscaglia ha le idee chiare: “Esordiamo su un campo difficile contro una squadra profonda ed attrezzata, che parteciperà ad una competizione europea. Sarà un test importante per noi ed avremo l’occasione di mostrare fin da subito la volontà di scendere in campo con la nostra identità, indipendentemente dal fatto che si giochi in trasferta. Brescia è un team che può giocare con diversi assetti, anche con quintetti molto grandi, ha realizzatori e uomini d’area, oltre ad atleti che conosciamo bene come Vitali, Abass, Sacchetti, Laquintana e Zerini che danno continuità con il passato al di là della nuova guida tecnica di coach Esposito”.

L’ultima battuta dell’allenatore biancorosso è sull’entusiasmo che si percepisce in città: “Rappresenta davvero un grande piacere, che crea ovviamente anche responsabilità. E’ una cosa bellissima perchè è così fin dal primo giorno che sono arrivato a Reggio e non è scemato per nulla. Tutto questo ci dà grande carica, dovremo essere noi a convogliarla sui binari giusti fin da subito”.

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: