Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Perugia Basket pronto al derby, coach Monacelli ''Ho grande considerazione per Assisi, possono puntare i playoff''

Da oggi si fa sul serio. Maledettamente e stupendamente sul serio. Ancora di più visto che il calendario si è divertito nel dare vita subito ad un derby. Quello che stasera al Pala Foccià (ore 20 e 45) vedrà il Grifo di coach Monacelli sfidare la Virtus Assisi. Una partita dura e stimolante. Il miglior modo per approcciare un campionato che si annuncia estremamente impegnativo con la giusta determinazione e concentrazione fin dalla prima palla a due. Due aspetti che per il coaching staff, potete scommetterci, contano parecchio. A poche ore dalla sfida, Luca Monacelli presenta così la gara che vedrà i grifoni opposti ad un avversario che il coach stima parecchio:

“Arriviamo all’atto inaugurale del torneo con fiducia nei nostri mezzi. Abbiamo costruito una squadra giovane e che ha al proprio interno delle caratteristiche che possono mettere tutti in difficoltà”. Una buona base di partenza dalla quale partire in un campionato che il Grifo dovrà affrontare settimana dopo settimana con “serenità e fiducia” - spiega il coach - “anche perché il roster è composto da tanti giovani. La formula del campionato ci dà una mano, il tempo per lavorare e migliorare non manca. Il nostro è un progetto a lunga scadenza e con elevati margini di crescita. Detto questo, è ovvio che faremo di tutto per provare a vincere. Sempre”.

A cominciare da stasera contro Assisi. “Ho grande considerazione della Virtus - precisa con convinzione Monacelli -. Credo che possa tranquillamente posizionarsi in zona playoff. Conosco e stimo coach Piazza, bravo nel gestire al meglio una squadra lunga. Sono certo che avrà preparato la partita nei minimi dettagli, con diverse varianti tattiche. Assisi ha tanti giocatori di livello. Senza trascurare gli altri, penso ai vari Santantonio e Meccoli, Provvidenza, Quercia e Cesana. Piazza allena un roster con il giusto mix di veterani e giovani interessanti come il nostro Filippo Faina”. Un test probante, insomma. Il primo esame della stagione davanti al pubblico amico. Una partita stimolante e che il Grifo dovrà approcciare con serenità e fiducia, concentrazione e determinazione. Le chiavi migliori per provare a fare fin da subito i primi passi nella giusta direzione.

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: