Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Dinamo Sassari, coach Pozzecco ''La squadra era stanca, siamo ancora in fase di costruzione''

Coach Gianmarco Pozzecco commenta così la vittoria della sua Dinamo Sassari contro la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro:

"Mi preme parlare del Devecchi day condito dalla celebrazione della Supercoppa, noi sportivi dobbiamo vivere di queste cose, celebrando chi ha costruito una carriera come quella di Jack improntata sul sacrificio e sulla lealtà sportiva. Lui ormai è sardo, è l’uomo Dinamo per eccellenza, ce ne sono stati altri e ce ne saranno altri ma penso che Jack Devecchi entri di diritto nella storia di questa società e dobbiamo essere orgogliosi di averlo al nostro fianco. Io continuo ad utilizzarlo con il contagocce ma vi garantisco che ho una stima infinita di lui e penso sia una figura insostituibile della mia squadra.

Jack è fondamentale per il mio ruolo e in più si allena con ferocia e professionalità, è una fortuna per Spissu e Bucarelli vivere la loro quotidianità accanto ad uno come lui. Parlando della partita facciamo i complimenti a Pesaro e a Federico Mussini, la squadra era stanca dopo l’ultima settimana con quattro partite sulle gambe, stiamo costruendo, è un campionato equilibrato e i risultati di oggi lo dimostrano, alla lunga le squadre forti usciranno ma noi proveremo ad essere la sorpresa”.

Foto sito internet Dinamo Banco di Sardegna Sassari

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: