Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Olimpia Milano, Luis Scola arrivato in città ''Credo che ci divertiremo''

La Pallacanestro Olimpia Milano comunica di aver firmato l’ala forte di 2.07 Luis Scola per tutta la stagione. Luis Scola, nato il 30 aprile 1980 a Buenos Aires, Argentina, proviene dalla squadra cinese degli Shangai Sharks e in quella precedente ha giocato a Shanxi sempre in Cina. “Abbiamo voluto Luis Scola – dice il general manager dell’Olimpia, Christos Stavropoulos – perchè, dato per scontato il suo valore come giocatore, ha le caratteristiche che vogliamo nei giocatori scelti per il nostro progetto”. “Sono felice di avere questa opportunità di giocare a Milano in questo momento della mia carriera ed è ancora più speciale avere l’opportunitdà di giocare per un allenatore come Ettore Messina. Credo che ci divertiremo”, ha detto Scola.

LA CARRIERA – Scola ha cominciato a giocare in Argentina nel Ferrocarril Oeste, poi si è trasferito in Spagna, a Vitoria dove è rimasto fino al 2007 (una stagione in prestito a Gijon). Ha vinto due titoli nazionali, tre Coppe del Re e due Supercoppe. E’ stato due volte primo quintetto di EuroLeague e una volta secondo quintetto. Con Vitoria ha giocato due volte la finale di EuroLeague (2001 e 2007), altre due volte le Final Four. In tutto ha giocato 144 gare di EuroLeague con 2054 punti segnati (14.3 di media) e 810 rimbalzi. Nel 2002, è stato scelto al numero 56 dei draft NBA da San Antonio, ma si è trasferito in America nel 2007 dove ha giocato cinque anni a Houston, poi a Phoenix, Indiana, Toronto, Brooklyn. In totale, 743 gare di cui 505 in quintetto con 8.882 punti segnati, 12.0 punti di media e 6.7 rimbalzi. Con la Nazionale argentina ha vinto l’oro olimpico 2004, il bronzo olimpico nel 2008, l’argento mondiale nel 2002 e nel 2019.

NOTE – Ai Mondiali di Pechino, Scola ha segnato 17.9 punti e 8.1 rimbalzi di media. La sua stagione più produttiva nella NBA il 2010/11 quando segnò 18.3 punti per gara a Houston. Il massimo di rimbalzi per partita risale alla stagione 2008/09 con 8.8. Nel 2007/08 è stato primo quintetto di rookie nella NBA. Ha giocato anche 48 gare di playoff.

Fonte e grafica: ufficio stampa Olimpia Milano

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: