Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Buona la prima per la Magic Basket Chieti. Soddisfatto coach Renato Castorina

Buona la prima per la Magic Basket Chieti che, trascinati da Samija e dal neo capitano Pelliccione, superano la Sambacanestro tra le mura amiche. Una partita equilibrata per quasi 40 minuti con numerosi errori da parte di entrambe le squadre. Il primo quarto si chiude infatti in perfetta parità sul 15-15; nel secondo quarto i troppi errori per i padroni di casa permettono agli ospiti, trainati da un ispirato Darius Stonkus, di andare all’intervallo lungo sul +4. Nel terzo quarto però si cambia musica, i neroverdi aumentano l’intensità e ribaltano il punteggio chiudendo il terzo quarto sul 56-49.

I ragazzi di San Benedetto combattono fino alla fine ma i teatini si dimostrano più concreti e si aggiudicano la vittoria per 73 a 63. Migliori in campo per Chieti Dominik Samija ed il capitano Paolo Pelliccione, entrambi con 25 punti. 25 punti anche per Stonkus, il migliore per gli ospiti. In campo anche i nostri under Lorenzo Torlontano (classe 2000), Riccardo Secondino (classe 2002) e Giovanni Berardi (classe 2004). Ecco il commento di coach Castorina a fine partita:

“Sapevano sarebbe stata una partita dura, come tutte le prime giornate di inizio campionato, ma anche perché la squadra è ancora in fase di costruzione. Non dimentichiamo infatti che la squadra è stata rinnovata quasi totalmente. Nei primi due quarti l'eccessiva voglia di far bene ci ha fatto sciupare tanto e ben 12 palle perse sicuramente erano un dato negativo. Nel terzo e quarto quarto siamo riusciti ad alzare l'intensità difensiva e a trovare più fluidità in attacco soprattutto contro la zona di San Benedetto. Ma l'aspetto più importante che emerge da questa partita è che tutti ragazzi chiamati in campo (ma anche dalla panchina) si sono aiutati. È venuto fuori, già dalla prima partita, uno spirito di squadra importantissimo. Questa vittoria ovviamente ci dà la serenità per lavorare una settimana, come stiamo facendo dall'inizio della preparazione, in maniera dura ed intensa in vista della partita durissima fuori casa a Matelica”
Prossimo appuntamento sabato 5 ottobre alle ore 18:00 a Matelica.

PARZIALI: 15-15; 28-32; 56-49; 73-63

MAGIC CHIETI: Di Giandomenico 5, Alba 3, Samija 25, Mennilli 5, Vona 2, Berlic 8, Pelliccione 25, Masciulli, Berardi, Secondino, Torlontano, Breda n.e.. Coach: Castorina

SAMBACANESTRO: Pedicone 8, Roncarolo, Ortenzi 5, Janssens 3, Stonkus 25, Gamet Charlemagne, Tarolis 8, Castorino n.e., Volpe 10, Merlini n.e., Quinzi 4. Coach: Aniello

Pagina Facebook Magic Basket Chieti

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: