Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Janus Fabriano, coach Pansa ''Per fare bene a Chieti dovremo essere aggressivi su entrambi i lati del campo''

Dopo l'esordio più che positivo contro il Campetto Ancona, lo Janus Fabriano è atteso dalla trasferta sul campo di una delle squadre più forti del Girone C, la Teate Basket Chieti che in settimana ha ovviato ai problemi fisici di Simoncelli ingaggiando Nicolas Stanic, uno dei playmaker più forti dell'intera Serie B. A presentare questa partita è coach Lorenzo Pansa:

"Sarà una partita tra due squadre che si affronteranno a viso aperta. I due roster sono stati costruiti in maniera completamente diversa, seppur entrambi con tanta qualità. Mi sarebbe piaciuto disputare una partita del genere più avanti nella stagione, ma il calendario è questo e la affrontiamo con grande piacere. Per fare bene servirà una Fabriano molto intensa ed aggressiva su entrambi i lati del campo. Chieti ha almeno tre giocatori che non puoi perdere di vista nemmeno un secondo ed ha un'organizzazione difensiva particolare; per questo dovremo giocare con grande aggressività sia in attacco che in difesa per poter competere con loro sul proprio campo di gioco."

Foto di Marco Teatini - Pagina Facebook Janus Basket Fabriano

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: