Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Lo Sporting Club JuveCaserta atteso dalla trasferta di Verona. Le parole di coach Gentile e di capitan Giuri

La nuova avventura dello Sporting Club JuveCaserta inizia dall'insidiosa trasferta sul campo della Tezenis Verona. La presentazione della partita nelle parole di coach Ferdinando Gentile e di capitan Marco Giuri.

Ferdinando Gentile: “Ci attende subito un battesimo di fuoco perché Verona è una squadra esperta, lunga, atletica, che ultimamente ha inserito anche un giocatore come Prandin che dà ancora più solidità ad un roster che può contare già su elementi di spessore come Hasbrouck e Rosselli, freschi vincitori del campionato in maglia Fortitudo Bologna. Per quanto ci riguarda, questa partita ci dà grandi motivazioni per provare fin da subito a dimostrare quello che ci siamo promessi ad inizio stagione, ovvero essere una squadra ‘mentalizzata’ a dar battaglia in tutte le partite, soprattutto quelle in trasferta”.

Marco Giuri: “Sicuramente Verona è una squadra che ha come obiettivo la vittoria del campionato. Possono contare su un nucleo di giocatori esperti che conoscono la categoria e sanno come vincere. Sono una squadra fisica e completa in ogni reparto. Ciò non toglie che ci impegneremo al massimo per cercare di conquistare i primi due punti della stagione”.

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: