Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Andrea Cannavacciuolo è un nuovo consulente nello staff del Campetto Ancona

La Luciana Mosconi Ancona è lieta di comunicare l’ingresso all’interno del proprio staff tecnico di Andrea Cannavacciuolo che ricoprirà il ruolo di consulente e coordinatore delle prestazioni con mansioni dedite specificatamente alla preparazione fisica della squadra. L’esperto tecnico di origini sarde, ma ormai anconetano d’adozione e residente con la sua famiglia ad Offagna, è una figura nota all’interno della pallacanestro anconetana per aver svolto il ruolo di preparatore nella Stamura Basket per ben 11 stagioni.

Il forte legame con alcuni protagonisti in campo di allora, figure oggi vicine alle vicende della Luciana Mosconi, hanno fatto si che Cannavacciuolo (per tutti “Kenny”) non potesse non ascoltare il richiamo di uno dei suoi primi amori professionali: il basket di Ancona. Cannavacciuolo ha avuto un lungo curriculum che lo ha portato a girare l’Italia e non solo, toccando anche il mondo del volley e del calcio. Da sempre dedito agli aggiornamenti continui e allo studio, negli ultimi anni ha iniziato un nuovo percorso che lo ha trasformato a coordinatore di prestazioni, una nuova figura che contribuisce a valorizzare tutto ciò che non è tangibile su un campo ma che è invece fondamentale per la riuscita di ogni performance sportiva. Nella Luciana Mosconi Cannavacciuolo lavorerà in sintonia con lo staff tecnico mettendo al servizio della squadra la sua grande esperienza di campo maturata negli anni. Curerà in prima persona la parte atletica senza sottovalutare e seguire l’aspetto mentale.

Fonte: ufficio stampa Campetto Ancona

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: