Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Per l'Aurora Jesi è l'ora del derby contro la Pallacanestro Senigallia, le parole del grande ex Fabio Giampieri

Scatta anche per l'Aurora l'ora dei derby. E soprattutto con una gradita sorpresa, il ritorno in arancioblù, a distanza di quasi quattro anni dall'ultimo match disputato nelle Marche, di Franco Migliori. Dopo due incontri giocati contro avversarie extra regionali, Jesi affronterà Senigallia nel primo dei dodici derby stagionali in programma, con il desiderio di riscattare lo stop di Cesena con una delle favorite ai piani alti di questo campionato.

“La contesa contro i romagnoli è stata una partita molto fisica, dove i nostri avversari sono stati bravi a giocarla al loro ritmo non permettendoci di eseguire in pieno quello che è il nostro gioco – afferma Fabio Giampieri –. A noi resta un po' di rammarico, potevamo portare via i due punti, ma siamo stati puniti da alcuni episodi quando, nell'ultima frazione, sul +5 abbiamo sbagliato dei buoni tiri laddove Cesena è stata brava a concretizzare le occasioni”.

Un match dove comunque ci sono stati aspetti positivi da cui ripartire in vista della sfida alle porte contro Senigallia: “Con la Goldengas sarà una partita tosta – continua l'esterno arancioblù –; ci aspetta un incontro duro, contro una formazione molto esperta che ha una verve realizzativa importante, una gran voglia di vincere e la forza di non mollare mai. E poi è un derby e queste sfide hanno sempre quel qualcosa in più rispetto a una partita normale. Inoltre, loro arrivano da una bella quanto tirata vittoria casalinga contro Piacenza e verranno a Jesi per continuare il trend positivo. Mi aspetto una partita tanto fisica dove la differenza la farà la voglia e il cuore che metteremo in campo. E noi, dal canto nostro, vogliamo rifarci dopo il ko di Cesena”.

Tanti poi gli spunti nel pomeriggio domenicale dell'UBI Banca Sport Center. Da un lato, come detto, il ritorno di Franco Migliori, una pedina importante nonché un giocatore di valore assoluto per questa categoria; dall'altro, poi, ci sarà anche una partita nella partita con tanti incroci densi di significato. Su sponda arancioblù i senigalliesi Casagrande e Giampieri, su quello biancorosso, lo jesino Antonio Valentini. Senza dimenticare, poi, coach Valli, a lungo sulla panchina della Goldengas, e Mattia Magrini, anche lui protagonista in via Capanna per un anno. Tutti ingredienti che renderanno ancor più intrigante e combattuto questo match. La palla a due, come sempre, è fissata alle ore 18 agli ordini dei signori Edoardo Ugolini di Forlì e Matteo Bergami di San Pietro in Casale (BO).

Fonte: ufficio stampa Aurora Jesi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: