Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Robur Osimo pronta per l'esordio interno contro la Sambenedettese Basket

Dopo la sconfitta maturata all'esordio sul campo del Pisaurum Basket ed il turno di riposo occorso alla scorsa giornata, la stagione della Robur tra le mura amiche del PalaBellini è pronta a salpare. Domenica, nel solito orario delle 18:00, la formazione allenata da coach Leonardo Castracani affronterà i rivieraschi della Sambacanestro, guidati dall'esperto coach Daniele Aniello. La Robur, da questa stagione targata SI CON TE SUPERSTORE, tenterà di invertite la rotta rispetto alla prima giornata e di trovare la prima vittoria in questo insidiosissimo campionato di Serie C Gold. La sfida di Domenica risulterà sicuramente molto ostica, con entrambe le squadre che tenteranno di prevalere sull'altra in una sfida che si preannuncia molto fisica e spettacolare.

Come la Robur, anche San Benedetto ha aggiunto molti volti nuovi durante il mercato estivo, andando a formare un roster importante che sicuramente lotterà per le posizioni Playoff. Tra le conferme oltre a capitan Roncarolo, troviamo il solo Carlo Ortenzi, guardia maceratese ben nota per le sue doti al tiro dalla lunga distanza. Vero colpo di mercato estivo è sicuramente "mister promozioni" Valentas Tarolis, centro di 205 centimetri ex Fabriano, Ancona e Matelica, che ha portato grande esperienza nella Riviera delle Palme. Nel reparto lunghi troviamo anche Giovanni Volpe, ala classe 1998, che la scorsa stagione ha militato nel Pisaurum Pesaro. La cabina di regia è affidata a Riccardo Rombi, giovane playmaker proveniente dalla Serie C Silver di Todi ed a Luca Quinzi.

Linea verde anche per le riserve tra cui troviamo Pedicone, giovane ala classe 2001 proveniente da Roseto, Charlemagne, anch'egli diciottenne e prelevato da Londra e la guardia olandese classe 2001 Janssens. Di nazionalità lituana anche il top scorer di questa squadra Darius Stonkus, già visto nella Serie C Gold a Bellizzi e capace di realizzare 20 punti di media e 6 rimbalzi per partita.

Sarà una partita molto dura nella quale la Robur dovrà mettere in campo lucidità ed aggressività per tutti e i 40' minuti, consapevoli della pericolosità in particolare dalla lunga distanza e nel gioco spalle a canestro con Tarolis dei Rivieraschi. La squadra di coach Castracani si augura in quest'occasione di poter contare sul caloroso pubblico osimano e su quel fattore "Palabellini" di cui vorremmo veramente tanto giovare. Siamo consapevoli che solamente con l'unione e la stratificazione del rapporto tra la Robur e la città, questa squadra potrà tornare grande e girare tutta l'Italia difendendo il proprio nome. Per il momento lotteremo per ottenere i due punti, i primi della stagione, davanti al nostro pubblico, tutti insieme!

Dalle ore 16 al PalaBellini ci sarà la grande festa e la presentazione di tutto il movimento cestistico di Osimo, dal minibasket fino a tutte le società senior. Sarà presente anche il Presidente F.I.P Marche Davide Paolini, accompagnato dal Vicepresidente Maurizio Biondini e dalla consigliera Lucia Marchesini. Per l'occasione la società ha deciso di proporre un biglietto unico di 3 € per assistere alla presentazione ed alla partita, in modo tale da passare un pomeriggio sano di sport e supportare la squadra cittadina. Palla a Due Domenica 13 Ottobre ore 18 presso il Palabellini. Dirigeranno l'incontro i signori Di Santo di Chieti e Renga di Folignano (AP)

Fonte: ufficio stampa Robur Basket Osimo

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: