Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Basket Girls Ancona supera in volata la Magika Castel San Pietro

Sofferta vittoria per il Basket Girls che al termine di una partita emozionante contro il Magika C.S.Pietro può festeggiare il suo esordio al Palascherma ottenendo così i primi due punti in classifica. Le ospiti partono subito forte e per i primi due quarti danno l’impressione di avere il comando della gara. Le bolognesi, infatti, conducono sempre nel punteggio (anche se non sono mai in vantaggio con più di 5 punti di scarto), sfruttando le palle perse delle biancorosse e la presenza fisica sotto canestro di D’Agnano (20 punti per lei, miglior realizzatrice della gara). Così, conducono al termine del primo quarto (17-19). Nel primo periodo buono l’impatto di Bolognini, che realizza la metà dei suoi punti per poi spegnersi lentamente, e buona l’intensità collettiva che permette di recuperare molti palloni (7 solo nei primi 10′), purtroppo poco finalizzati.

Il secondo quarto, di fatto, è la fotocopia del primo: bolognesi sempre avanti (massimo vantaggio al 17′ 27-32) e ancora dominanti in area con D’Agnano (13 punti per lei nei primi 20′), anconetane a rincorrere ma presenti, soprattutto grazie alla forza del collettivo e ospiti avanti di un punto (35-36) all”intervallo. Il terzo quarto segna probabilmente la gara. Con un parziale di 22-12 il Basket Girls domina letteralmente il periodo. Esplode finalmente Marinelli (4 punti per lei fino a quel momento e 17 alla fine), che realizza due bombe importanti per scardinare la zona delle “maghette”, quasi sempre difesa base delle ospiti, coaudiuvata da Di Sario, al rientro dopo due settimane di stop e comunque importante per la sua pericolosità dall’arco in una partita in cui le anconetane ancora hanno litigato con il canestro (un pessimo 3/22 da tre punti ma un ancor più deludente 9/20 ai tiri liberi).

L’ultimo quarto inizia con le ragazze di coach Castorina avanti 57-48 e proprio nei minuti iniziali del quarto periodo il Basket Girls raggiunge il suo massimo vantaggio (59-48, +11), con un punteggio, quindi, che tutto lascia presagire meno che un finale palpitante. Ed invece le anconetane subiscono il lento ma inesorabile recupero delle bolognesi che arrivano quasi alla parità proprio nei minuti finali della gara (64-63 al 38′), salvo poi arrendersi agli ultimi due canestri di Marinelli e Pierdicca. Aldilà delle prestazioni individuali, fra cui certamente va segnalata la buona prova di Marinelli, il Basket Girls è apparso altalenante nell’arco dei 40′. Intenso ma talvolta disattento in difesa, con un grande potenziale offensivo (68 punti in una giornata dalle pessime percentuali) ma alle volte un po’ confusionario in attacco. Certamente rimangono importanti i due punti conquistati contro una buona squadra, ma la sensazione è che il girone possa essere molto più equilibrato di quanto si pensasse all’inizio.
Prossima gara, di nuovo in casa al Palascherma, sabato 19 ottobre ore 19 contro Rimini.

BASKET GIRLS ANCONA – MAGIKA CASTEL S.PIETRO 68-65 
(17-19; 35-36; 57-48)

BASKET GIRLS: Pierdicca 8, Di Lizio, Di Sario 7, Yusuf 7, Koshanin 2, Palmieri 4, Bolognini 16, Marinelli 17, Mandolesi, Lattanzi 2, Kudule 3, Borghetti. All.: Castorina; vice: Montanari; Sordoni

MAGIKA: Venturoli, Aleotti 10, Zuffa 2, Lolli Ceroni 14, Panighi 5, Melandri 4, Roccato 5, Rubbi 4, Martines 1, D’Agnano 20, Curti, Bassi. All.: Martinelli; vice: Casarini.

Fonte: ufficio stampa Basket Girls Ancona

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: