Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

EuroCup: la Reyer Venezia ospita il Tofas Bursa, Gianluca Tucci ''Difesa aggressiva e limitare i loro esterni''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/14-10-2019/eurocup-reyer-venezia-ospita-tofas-bursa-gianluca-tucci-difesa-aggressiva-limitare-loro-esterni-600.jpg

Social

L’assistant coach dell’Umana Reyer Gianluca Tucci ai nostri microfoni parla della sfida di 7Days Eurocup con Tofas Bursa, in programma al Taliercio martedì 15 ottobre alle 20.00.

“Il Tofas Bursa è una squadra molto tecnica in un paio di giocatori, come Lojeski, White o Phillip, con molta esperienza, ma anche controllo del gioco. Una squadra che magari corre poco, ma a metà campo ha obiettivi molto chiari. Sotto canestro è una squadra vera, tosta, con giocatori interni anche molto fisici, duri, a volte anche “mestieranti” e si sa che, nella coppa, la battaglia sotto canestro è decisiva.

Però credo che la maggior parte del nostro lavoro dovrà essere indirizzato a limitare gli esterni, compresi i cambi, perché hanno tre giocatori che possono giocare indifferentemente da playmaker: c’è bisogno di mettere molta pressione e fare in modo che non si accenda nessuno di questi, per quanto Lojeski rimanga il giocatore di maggior esperienza, anche di Eurolega, e il leader emozionale di una squadra che è stata capace di stravincere col Limoges e mettere in difficoltà il Partizan. Quindi è in piena corsa per la qualificazione. Noi dobbiamo guardare in parte a noi stessi, continuare sulla scia della difesa aggressiva e chiaramente limitare i loro esterni, che possono accendersi da un momento all’altro”.

Fonte: ufficio stampa Reyer Venezia

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: