Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Giulianova Basket cerca il riscatto sul campo della Pallacanestro Senigallia

Reduce dalla sconfitta casalinga contro la Sutor Montegranaro il Giulianova Basket 85 si tuffa a capofitto nel primo turno infrasettimanale stagionale: la trasferta sul difficile parquet del PalaPanzini, campo casalingo della Pallacanestro Senigallia. Dimenticare l'ultimo passo falso in campionato e ritrovare subito la vittoria: questo l'obiettivo che hanno i giallorossi, anche per lanciarsi al meglio verso il derby di domenica prossima contro il Teramo Basket 1960.

Quella contro Senigallia non sarà una gara facile perchè i marchigiani, con all'attivo due punti in classifica, vogliono archiviare quanto prima la sconfitta nel derby contro Jesi e sono in cerca di punti pesanti per risalire la classifica. La formazione di coach Foglietti dispone di un quintetto di primo livello composto da giocatori con diversi anni di esperienza nella cadetteria. Il play è Marco Giacomini, al suo terzo anno in B a Senigallia, giocatore da 28 minuti di media di utilizzo e quasi 10 punti a partita. In posizione di guardia il talentuoso Emiliano Paparella, argentino di Mar del Plata, che porta in dote, oltre ad esperienza e leadership da vendere, anche 14 punti alla causa.

Le ali sono Giacomo Gurini, un califfo per la categoria come dimostrano gli oltre 10 punti ad allacciata di scarpe, e Simone Pozzetti, 200 centrimetri di sostanza vicino a canestro. Il pivot è il capitano Mirco Pierantoni, veterano classe 1981 alla sua 17esima stagione (13esima consecutiva) a Senigallia. Per lui 10,7 punti e 3 assist in 28 minuti di impiego. Dalla panchina si alzano giovani interessanti come  Antonio Valentini, guardia molto ordinata e buon tiratore da oltre l'arco, Matteo Caroti, giocatore da 9 punti e 5 rimbalzi in 21,7 minuti, Filippo Cicconi, ala del 1995, tornato a casa dopo 3 anni a Fossombrone ed Edoardo Moretti, ala-centro perugina di 200 cm.

Il Giulianova Basket 85 smaltite le scorie della gara contro Montegranaro, deve ripartire proprio dagli ultimi dieci minuti disputati contro i veregrensi. Un ultimo quarto fatto di attenta applicazione difensiva e grande concentrazione, armi che potrebbero risultare determinanti anche nella gara contro la formazione di coach Foglietti.

Appuntamento con la palla a due, mercoledì 16 ottobre alle ore 21:00, sul parquet del PalaPanzini di Senigallia (AN); arbitrano i sigg. Alberto Giansante di Siena (SI) ed Edoardo Di Salvo di San Giuliano Terme (PI)

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: