Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Valdiceppo Basket ospita l'Unibasket Lanciano ed ufficializza l'arrivo di Simone Lucarelli

Domenica alle ore 18.00 a far visita alla Sicoma Valdiceppo è la volta dell’Unibasket Lanciano. Una formazione che sicuramente è stata allestita per recitare un ruolo da protagonista in questo campionato con un roster di alto livello che può vantare nomi come Cukinas, Ranitovic e Capitan Martelli. Nel reparto degli esterni, Lanciano, può contare sulle mani calde del giovane Mordini (classe 2000) e sull’esperienza di Martino spesso ben serviti dai fratelli D’Eustachio. La panchina di Coach Corà però non si ferma qui, anzi, trova nei 218 cm di Nikoci e nell’atletismo del classe 2002 Maralossoudabangadata energie fresche sempre pronte a dare la scossa giusta nei momenti di stallo.

Gli abruzzesi quindi arrivano a Ponte San Giovanni sicuramente con la voglia di rifarsi dopo la sconfitta casalinga subita con Foligno. Per la Valdiceppo sarà importante mantenere l’impronta difensiva vista nelle prime tre partite di campionato la quale ha permesso a Meschini e soci di esprime una pallacanestro frizzante e piacevole da guardare. Inoltre i ragazzi di Coach Campigotto possono finalmente contare su una “vecchia” conoscenza, quella di Simone Lucarelli.

Simone è nato a Perugia l’11 Febbraio 1996 e cestisticamente cresce nelle file del Perugia Basket fino alla stagione 2013/14 quando viene acquistato dall’Aurora Jesi. Lì Simone ha la possibilità di confrontarsi in un ambiente di serie A; continua la formazione giovanile fino alla stagione 2016/17 quando approda in terra abruzzese, dove gioca il suo primo campionato di serie B con il Basket Teramo. L’anno successivo si divide tra una bellissima esperienza in Danimarca negli “Svendborg Rabbits” per poi concludere gli ultimi tre mesi di stagione in Italia al Basket Serapo 85′ Gaeta. L’anno scorso, infine, veste la maglia di Lugo in serie B dove realizza 8 punti di media conditi da 7 rimbalzi a partita.

“Qualche settimana fa, Simone ha chiesto di allenarsi con noi aspettando qualche chiamata dai piani alti e questo ci ha fatto molto piacere” ci dice Campigotto, “poi si è trovato sempre di più a suo agio con i meccanismi della squadra e si è portato anche avanti con gli studi intrapresi già qualche anno prima con l’università di Perugia, quindi, dopo vari corteggiamenti ha deciso finalmente di vestire la nostra maglia”.

“Sono molto contento di ritrovare un ambiente nel quale sono già stato, anche se da avversario; conosco i compagni e non vedo l’ora di poter essergli d’aiuto non solo in allenamento ma anche in partita”, queste le prime parole di Simone, poi continua dicendo ” sono sicuro che lavorando sodo si può far davvero bene”!

Tutta la famiglia di Basketacademy è felicissima di riabbracciare Simone che oltre ad essere un ottimo giocatore è ragazzo d’oro. Quindi non ci resta che dargli un grandissimo benvenuto nel branco ed invitare il proprio pubblico alla partita di Domenica poiché ne avremo davvero bisogno.

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: