Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

L'Unibasket Lanciano atteso dal grande derby contro il Vasto Basket

Entra nel vivo la Serie C Gold Nazionale per l’Unibasket Lanciano e nel V turno gli uomini del presidente Valentinetti daranno vita con i “cugini” del Vasto al primo derby d’Abruzzo. Un confronto che seppur inedito (le due squadre non si sono mai incontrate fino ad ora) ha sempre un gusto e motivazioni particolari. I due team vi arrivano carichi e con due belle vittorie alle spalle: il Lanciano è reduce dal successo in terra umbra contro Val di Ceppo, una gara questa che seppur difficile ha mostrato, soprattutto nell’ultima frazione di gioco, tutto il potenziale degli uomini di Corà. Il Vasto dal canto suo pur essendo una neo promossa (è arrivata in C Gold dopo la vittoria nei play off di C Silver contro l’Olimpia Mosciano) sta recitando a pieno la parte della matricola terribile, avendo già raccolto lo scalpo della Bramante Pesaro, del Falconara e di Perugia nella gara giocata la scorsa settimana.

Le motivazioni come dicevamo, non mancano, in particolare gli uomini di Corà che dopo aver colto due preziosi successi in altrettante trasferte sono ancora alla ricerca della prima vittoria tra le mura amiche del Palazzetto dello Sport e domenica faranno di tutto per conquistare il derby e i due punti in palio. I rossoneri cercheranno di dare seguito alla vittoria di Perugia, mettendo in campo fin dal primo minuto attenzione difensiva e precisione nelle fasi offensive sia sotto le plance con il lavoro dei lunghi Cukinas, Ranitovic e Martino, sia dall’arco con i tiratori migliori quali capitan Martelli, Mordini e D’Eustachio solo per citarne alcuni.

Proprio sotto canestro il Vasto, affidato quest’anno nelle mani di coach Gianpaolo Ambrico proverà a farsi sentire grazie ai chili e all’esperienza del serbo Goran Oluic (terza annata in riva all’Adriatico per lui) attuale top scorer del campionato e perno su cui girà tutto il roster del presidente Vincenzo Spadaccini. A fianco del totem balcanico ci sarà il polacco Paul Lukasz ala forte di 207 cm arrivato in estate insieme ad Andrea Morresi classe ’91 ex Corato ed all’esperto play maker marchigiano Fabio Lovatti. Regista e mente dei biancorossi è invece Giandomenico Ucci, frentano doc ed ex dell’incontro avendo già vestito il gialloblù dell’allora Lanciano Basket in C nella stagione 2012 -2013 ed in quella storica del 2013 - 2014 vissuta dai Frentani in serie B. Domenica speciale per lui che si ritroverà dal lato opposto della barricata sfidando il suo ex compagno di squadra ed attuale capitano dell’Unibasket, Alex Martelli.

Simone Cortese

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: