Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Grande prestazione della Valdiceppo Basket sul campo della Magic Basket Chieti

La Valdiceppo torna dal campo della Magic Chieti con 2 punti che valgono tanto. Dopo la sconfitta della scorsa settimana contro Unibasket Lanciano, i ragazzi di Coach Campigotto trovano un riscatto prezioso al termine di una prestazione davvero positiva. Dopo pochi minuti dall’inizio la Sicoma deve richiamare in panchina Milekic per problemi di falli; la Magic ne approfitta e prova il primo allungo. Dalla panchina entra Simone Lucarelli che con grande energia accorcia subito le distanze ed è l’autore di un super assist per Speziali. Poi, è la volta del giovane Anastasi (classe 2001) vero autore del sorpasso della Sicoma con un canestro dal pitturato ed uno fuori dall’arco dei tre punti.

Nel secondo quarto di gioco, botta e risposta continua fino a che Taccucci anche lui giovanissimo (classe 2002) trova la bomba del +3. Meschini e Milekic iniziano anche loro a scaldare le mani allungano le distanze; 29 a 36 e tutti negli spogliatoi. Al rientro in campo Casuscelli e Speziali rompono subito il ghiaccio con quattro punti di fila. Per gli abruzzesi è Pelliccione il primo a reagire facendo la voce grossa sotto le plance. Lo imita molto bene Samija che in uscita dai blocchi è davvero un fattore. La Valdiceppo non si scompone e continua ad alzare la pressione difensiva e poi è brava a correre in contropiede con Burini che piazza la tripla del +18.

Sembra finita ed invece la reazione della Magic arriva nell’ultimo quarto di gioco grazie alle “due” bombe di Vona seguito dal solito Samija e Mennilli. Ma le iniziative di Meschini e la solidità di Milekic respingono definitivamente la rimonta dei padroni di casa, e dal tiro libero mandano i titoli di coda.

“Prima di tutto una grande prestazione di squadra” commenta la Presidentessa Gionangeli, “chiunque è sceso in campo, nonostante la lunga trasferta, ha dato tutto senza risparmiarsi” e poi aggiunge “sono molto contenta dei nostri ragazzi in particolare di Anastasi e Taccuci che si sono fatti trovare pronti e senza nessun timore, rivelandosi davvero determinanti.

Magic Basket Chieti – Valdiceppo Basket 61-73

Chieti: Pelliccione 13, Masciulli 6, Samija 17, Di Giandomenico 3, Berlic 6, Vona 8, Alba 3, Panzetta ne, Mennilli 5, Torlontano ne, Breda ne, Secondino ne. All. Castorina

Valdiceppo: Casuscelli 9, Meschini 14, Speziali 6, Orlandi, Milekic 19, Burini 8, Anastasi 11, Taccucci 3, Ceccariglia ne, Lucarelli 3. All. Campigotto

Parziali: 18-18, 11-18, 8-20, 24-17.
Progressivi: 18-18, 29-36, 37-56, 61-73.
Usciti per 5 falli: nessuno

Arbitri: Lanciotti e Menicali

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: