Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Settimana positiva per le squadre senior del Basket Tolentino

La Nuova Simonelli Basket Tolentino sfrutta al meglio il doppio turno casalingo e dopo Recanati supera anche il Cab Stamura Ancona per 73-55, mantenendo la testa della classifica a punteggio pieno dopo 5 giornate. Grande soddisfazione in casa tolentinate, non solo per la vittoria quanto per l’atteggiamento con cui è stata approcciata la gara contro un avversario molto giovane e dinamico, che tra l’altro aveva anche una gara in meno nelle gambe nella settimana in questione. Dopo un primo quarto equilibrato, infatti, gli uomini di coach Cervellini hanno serrato le maglie della difesa e concesso veramente poco in attacco ai volenterosi dorici: le percussioni di Tombolini, la fisicità di Valentini sotto le plance e le bombe di De Angelis hanno scavato il gap su cui la Nuova Simonelli ha gestito la gara.

Nel terzo quarto, 3 bombe consecutive di Nobili e Francesconi hanno sancito anzitempo l’esito della contesa. Coach Cervellini ha potuto poi gestire i suoi, mandando in campo tutti i 12 uomini a disposizione. Nel fine settimana altra notizia positiva, l’esordio assoluto della formazione di Promozione alla sua prima storica partita, coincisa con la vittoria contro la Sacrata Porto Potenza per 61-51. Per coach Sergio Agnani c’è stata la possibilità di ruotare i molti uomini a disposizione, tra cui le “vecchie glorie” Marco Reggio, Fabio Lancioni, ma anche i giovani della rosa della serie C Silver, tra cui Gismondi e Passarini, che in questa categoria possono trovare molto spazio e fare decisamente la differenza. Chiudiamo con l’unica nota stonata, la sconfitta di soli 5 punti dell’Under 16 ad Urbania. I giovani tolentinati partono bene poi Urbania recupera e chiude il primo quarto 18-13.

Nel secondo periodo i locali allungano fino al +14, poi però Tolentino riduce lo svantaggio e chiude 32-31 all’intervallo. Nella ripresa Urbania gioca meglio ed allunga fino al 55-40, ma nell’ultimo quarto Tolentino prova a recuperare e dopo essere andati sotto di 16 ed ancora a -10 a 3’ dalla fine, i nostri rientrano fino a -1 ad 1’35’’ dalla fine. Due palloni gestiti male vanificano il tentativo di recupero e così la gara finisce 75-70. Comunque decisi segnali di miglioramento di tutta la squadra, sia sotto il profilo del gioco, sia del carattere nei momenti difficili della gara.

Fonte: ufficio stampa Basket Tolentino

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: