Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Under 14 Regionale: la FeBa Civitanova passa sul campo del Basket Fermo

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/01-11-2019/under-regionale-feba-civitanova-passa-campo-basket-fermo-600.jpg

Social

Sconfitta casalinga per l’U14 del Basket Fermo nella terza partita di campionato. Alla palestra Polivalente di via Leti i ragazzi di Giorgio Brachetti hanno tenuto testa ai pari età della Fe.Ba. Civitanova per tre dei quattro periodi di gioco, rinunciando a giocare inspiegabilmente nel terzo quarto dove i civitanovesi hanno piegato i fermani aggiudicandosi i due punti in palio.

Nei primi dieci minuti si è vista una gara sostanzialmente alla pari nella quale una buona organizzazione difensiva da entrambe le parti ha impedito a una delle due formazioni di prendere il sopravvento sull’altra. Nei secondi dieci minuti, invece, Manfredi e compagni hanno cercato e trovato, con più determinazione degli avversari, varchi nella maglia difensiva opposta e impresso al punteggio un vantaggio più che rispettabile al termine del secondo periodo. Sette punti di vantaggio che sembravano promettere per il meglio quando al ritorno dalla pausa lunga i giallo blu fermani sono entrati in un profondo black out.

È difficile capire cosa abbia causato la debacle fermana ma quello che si è visto dagli spalti è stata una difesa assolutamente inconsistente, che ha lasciato ampie praterie alle ripartenze civitanovesi, e in attacco molte individualità senza gioco di squadra con tiri forzati mai andati a segno. Per dieci minuti si è vista in campo un’altra squadra e un’altra partita terminata significativamente con un parziale di 3 a 24. Nell’ultimo periodo di gara i giallo blu hanno ripreso a giocare meglio cercando addirittura di recuperare un po’ dello svantaggio accumulato ma la frittata era già fatta e non restava che raccogliere i gusci vuoti della sconfitta.

Prima sconfitta da ben digerire, quindi, attraverso la quale coach Brachetti potrà trarre i giusti insegnamenti perché non capiti più almeno nei modi con cui è venuta oggi. Tenendo conto che la prossima partita, l’11 novembre, sarà il derby con la Virtus Porto San Giorgio bisognerà dedicare questi dodici giorni, da Halloween a San Martino, non solo a castagne e dolcetti ma anche a sudore e allenamento.

Basket Fermo - Fe.Ba. Civitanova M. 52-65 (13-14, 39-32, 42-56)

Basket Fermo: Ercoli N. 8, Ercoli M. 1, Tofoni 1, Torquati 2, Piersantelli, Manfredi (cap.) 17, Pettinari 6, Tascini 11, Gentili 6, Petrini. All.re Brachetti.

Fe.Ba. Civitanova M.: Marmolino, Montone M. 2, Sabatini 15, Montone F. 2, Cartechini, Cullinane 2, Silenzi, Pignotti 2, Bonamici 20, Ricciuti 5, Rosati (cap.) 17. All.re Dragonetto.

Fonte: ufficio stampa Basket Fermo

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: