Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Sericap Cannara sbanca Perugia, rimane imbattuta e conserva il primato in classifica

La Sericap passa anche al PalaFoccià nel turno infrasettimanale, domando i giovani della Uisp Perugia che offrono una prestazione davvero super nonostante le assenze di Pennicchi e Ragni. Ancora un ottimo approccio per i nostri nei primi minuti (0-11), buono il lavoro in difesa ed in campo aperto ma l’intensità dei padroni di casa ricuce immediatamente il gap fino al sorpasso nel finale del primo quarto (19-18). Un ritmo altissimo e tante penetrazioni chiuse con scarichi per il tagliante o i tiratori: difficile contenere l’ottimo lavoro dei perugini che trovano una serata al tiro positiva; Roscioli e Matteo Fiorucci tengono a galla i nostri, che comunque rimangono avanti nel secondo quarto grazie ancora al contropiede ed ai piazzati di Casciola (38-40).

Si riparte nella ripresa con grande convinzione per il minibreak del +7, i ritmi si abbassano ma gli 1c1 di Gatto, Lupattelli e di un Minieri frizzante non lasciano scappare la Sericap (51-55 3°quarto). Serve tutta la determinazione dei nostri per risolvere una situazione complicata: Casciola e Alcidi vengono sanzionati con due antisportivi, i padroni di casa volano sul + 4 e sembrano girare l’inerzia ma è Battistelli a fare la differenza, assistito prima da Parretta e poi a rimbalzo per il canestro del pareggio (60-60). Due liberi alzano la parità a quota 61, ma la tripla della Uisp con meno di 2 minuti da giocare è di quelle pesanti (64-61); pareggia proprio Battistelli, allo scadere dei 24” con una tripla dall’alto coefficiente di difficoltà.

I perugini sbagliano dalla lunetta e Parretta trova il tiro libero del +1, con la successiva ottima difesa dei nostri ed il 2/2 del capitano che sigilla la vittoria (64-67). Ancora tanta strada da fare ma un passo in avanti sul piano della concentrazione e dell’agonismo per i nostri, che rimangono imbattuti in testa. Domenica arriva la Virtus Terni al Palazzetto, per un altro match da affrontare con grande spirito di squadra.

Uisp Palazzetto Perugia - Sericap Cannara 64-67

Perugia
: Versiglioni 7, Lupattelli 10, Taborgna 10, Ciccarelli 3, Burini, Crocchioni 2, Bartoccioni, Baldassarri 2, Minieri 7, Palazzoni 9, Rossi 5, Gatto 9. All. Vispa

Cannara
: Roscioli 8, Fiorucci 15, Gambelunghe 2, Parretta 5, Battistelli 21, Spagnoli 2, Alcidi 1, Falsinotti ne, Casciola 13. All. Giorgolo

Parziali
: 19-18, 19-22, 13-15, 13-12.
Progressivi: 19-18, 38-40, 51-55, 64-67.
Usciti per 5 falli: nessuno

Arbitri: Maino ed Antonelli

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: