Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il P73 Conero non ci sta e medita su un possibile ricorso dopo la sconfitta sul campo dell'MBA

Finisce 59-57 in favore del Metauro Basket Academy la sfida di ieri sera con il P73 Pietralacroce Ancona, valevole per la seconda giornata del campionato di Promozione. I dorici, largamente rimaneggiati e corti nelle rotazioni, hanno venduto carissima la pelle ma hanno subito, soprattutto inizialmente, il ritmo dei padroni di casa che hanno fatto registrare vantaggi di 7/12/15 punti. Nell'ultimo quarto la rimonta anconetana ha portato il parziale sul -2 con la palla dell'eventuale pareggio/sorpasso che non ha prodotto gli effetti sperati.

Proteste sponda ospite per un guasto al tabellone che, spesso e volentieri, ha comportato una perdita consistente di secondi. I direttori di gara, una volta segnalato il problema, talvolta hanno acconsentito al recupero talvolta hanno sorvolato. La società si sta riservando di decidere se presentare reclamo dopo aver comunque preteso che l'anomalia venisse messa a referto.

Fonte: ufficio stampa Pietralacroce '73

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: