Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Novità nel roster del Basket Girls Ancona, ufficiale l'arrivo di Margherita D'Amico

Volto nuovo nel roster del Basket Girs Ancona di coach Sandro Castorina. Proprio nell’immediata vigilia della 5a giornata di campionato, la Società biancorossa ha ufficializzato il tesseramento dell’atleta anconetana classe 2001, Margherita D’Amico che arriva in prestito dal CAB Stamura, Società dove la giovane atleta è cresciuta prima di approdare alla Fe.Ba Civitanova dove è stata nelle ultime due stagioni. Tornando ad Ancona la giocatrice ha deciso, di comune accordo con la Società, di essere tesserata con la Serie B del Basket Girls rinunciando così a quello per l’Under 18. Infatti il regolamento impone che un atleta non può essere vincolata federalmente per 3 società diverse all’interno di una sola stagione.

La giocatrice si è già allenata questa settimana con il gruppo e sarà fra le 12 che andranno a referto nella partita contro l’Olimpia Pesaro. Sarà a tutti gli effetti una sostituzione visto che Ludovica Di Lizio ha preferito lasciare l’attività per dedicarsi soltanto allo studio. Con D’Amico (che prenderà la maglia nr.3 indossato finora proprio da Di Lizio) sale a 5 il numero delle anconetane nel roster di coach Castorina, 9 in totale le atlete marchigiane.

Nel dare il benvenuto a Margherita D’Amico, la Società ringrazia ed augura ogni bene a Ludovica Di Lizio per l’impegno profuso e dimostrato durante la sua permanenza all’interno della squadra.

Fonte: ufficio stampa Basket Girls Ancona

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: