Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Pallacanestro Varese, coach Caja ''Milano è grandissima squadra, dovremo fare la nostra miglior partita''

Ecco le parole di coach Attilio Caja in vista di A|X Armani Exchange Milano-Pallacanestro Openjobmetis Varese:

«Come prima cosa bisogna fare i complimenti a Milano per quello che ha fatto in settimana, perché vincere contro squadre come Fenerbahçe e Barcellona, ossia due squadre top in Europa, significa aver fatto un grandissimo lavoro di cui tutto il basket italiano deve essere contento. Hanno disputato due grandi partite sotto tutti i punti di vista, mostrando una grande preparazione tecnico-tattico; complimenti dunque a coach Messina per come le ha preparate ed ai suoi giocatori per come le hanno interpretate. Basterebbe questo per fare tremare le gambe a chi deve giocare contro l’Olimpia, però non deve essere questo il sentimento che dobbiamo avere, anzi, consapevoli che giochiamo contro una grandissima squadra con grandissimi giocatori, dovremo provare a fare la nostra miglior partita possibile.

Siamo consapevoli che il nostro campionato non dipenderà dalla partita contro Milano; a maggior ragione dovremo avere la mente sgombra e dovremo provare a fare il massimo, sopratutto da un punto di vista difensivo, senza farci intimorire dall’aspetto fisico. Dovremo giocare con grande forza, energia e coraggio in ogni circostanza della partita, sapendo che tutto quello che verrà sarà qualcosa di buono. Dobbiamo prendere questa partita come un motivo di orgoglio perché affrontiamo quella che, attualmente, è la miglior squadra d’Europa».

Fonte: ufficio stampa Pallacanestro Varese

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: