Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Poderosa Montegranaro cerca continuità sul campo dell'Urania Milano

Neanche il tempo di gustarsi l’impresa di Caserta ed è già ora di rimettersi in viaggio. Oggi pomeriggio la XL EXTRALIGHT® imbocca la A14 in direzione nord per prepararsi alla sfida di domani (palla a due ore 18) sul parquet del PalaBorsani di Castellanza contro l’Urania Milano. Se il successo contro la Juve ha dato una boccata d’ossigeno alla Poderosa, i lombardi sono invece ancora inchiodati a quota 2 punti dopo un inizio di stagione che definire sfortunato è un eufemismo: i rossoblu hanno infatti perso quattro partite tutte con uno scarto inferiore ai 3 punti, l’ultima mercoledì sul difficile campo di Forlì.

Eppure la matricola lombarda, agli ordini di coach Davide Villa, è squadra assemblata con criterio e con buonissime individualità. Il terminale offensivo numero uno è un veterano della Serie A2, il cecchino americano Nik Raivio, che sta viaggiando a cifre da capogiro: 19,6 punti, 8,2 rimbalzi e 4,0 rimbalzi a gara. Al suo fianco sugli esterni partono generalmente il funambolico playmaker Gherardo Sabatini (8,6 punti, 3,2 rimbalzi, 6,4 assist e 2,6 palle recuperata) e uno dei reduci dal campionato di Serie B vinto lo scorso anno, Andrea Negri (4,0 punti col 50% da 3). Sotto le plance la coppia titolare è invece composta da Andrea Benevelli (10,2 punti e 4,8 rimbalzi a sera) e Reggie Lynch (10,0 punti, 4,6 rimbalzi e 1,6 stoppate).

Dalla panchina occhio soprattutto ad un uomo in grado di cambiare le partite come Matteo Montano: 9,0 punti, 2,6 rimbalzi e 2,0 assist per la combo guard ex Ravenna. Ma da non sottovalutare anche l’ala Sebastiano Bianchi (8,0 punti e 4,3 rimbalzi di media) e il prodotto del vivaio Sutor Giorgio Piunti, primo cambio dei lunghi a 6,0 punti e 3,8 rimbalzi a partita. Meno spazio invece per il giovane lungo Giordano Pagani, che completa le rotazioni portando 0,3 punti e 2,0 rimbalzi a partita.

Il match sarà trasmesso in diretta streaming per abbonati su LNP Pass (https://lnppass.legapallacanestro.com/) e in diretta audio su Poderosa Live Radio (https://poderosabasket.it/radio/), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro). La partita sarà poi trasmessa in differita lunedì sera alle 20.15 su Tvrs (canale 11 del digitale terrestre).

Fonte: ufficio stampa Poderosa Pallacanestro Montegranaro

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: