Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro sconfitta a Treviso, non basta un Chapman da 30 punti

Trasferta di Treviso senza vittoria per la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro nel match della 7^ giornata di Serie A che sul parquet del Palaverde vede andare il successo ai padroni di casa della De’Longhi per 85-75. Coach Federico Perego manda in quintetto Drell, Barford, Pusica, Chapman e Thomas mentre dall’altra parte coach Menetti si affida a Tessitori, Nikolic, Uglietti, Fotu e Cooke. I primi due punti sono firmati da Chapman con una bella schiacciata, prima di andare a realizzare subito un nuovo canestro seguito dalla tripla di Barford; poi sono Pusica e Thomas a portare la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro all’allungo con cui il primo quarto si chiude sul 16-27 in favore dei biancorossi.

Il secondo periodo vede la reazione dei padroni di casa mentre i pesaresi faticano e con Nikolic, Fotu e Parks la De’Longhi recupera e si porta in vantaggio: all’intervallo il tabellone è sul 40-39 in favore dei veneti. Nel secondo tempo è ancora Treviso a partire forte con un break a inizio terzo quarto che porta il match sul 48-39 ma poi ci pensano Barford e Thomas ad accorciare le distanze seguiti subito dopo da Fotu, Cooke e Tessitori per il massimo vantaggio biancoblu (59-46 al 27′). La Carpegna Prosciutto Basket Pesaro non molla e con Barford, Thomas e Chapman si riporta di nuovo a contatto con il tabellone che al 30′ vede avanti la De’Longhi sul 64-57.

Il match si decide negli ultimi 10 minuti in cui Fotu e Tessitori portano Treviso sul 72-63 ma Pesaro reagisce e con Drell e Barford ricuce a -5 a 3’20” dalla fine della gara. L’ultimo minuto vede la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro a sei punti dai veneti, con il match che prende la direzione della De’Longhi grazie ai tiri liberi di Nikolic e Fotu che fissano il punteggio sul finale di 85-75. Tra i pesaresi ottima prestazione per Clint Chapman autore di 30 punti in 32 minuti e 35 di valutazione seguito da Jaylen Barford che mette a segno 20 punti. Nel prossimo turno la Carpegna Prosciutto Basket Pesaro sarà impegnata nel match contro la Dolomiti Energia Trentino nella sfida in programma alla Vitrifrigo Arena sabato 9 novembre alle 20:30.

DE’ LONGHI TREVISO – CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO 85-75 (16-27; 40-39; 64-57)

DE’LONGHI TREVISO
: Tessitori 18, Logan 8, Alviti 2, Nikolic 14, Parks 8, Imbrò ne, Chillo 4, Uglietti 4, Severini, Fotu 17, Cooke III 10 All. Menetti

CARPEGNA PROSCIUTTO BASKET PESARO: Barford 20, Drell 4, Mussini 2, Pusica 5, Miaschi 2, Eboua 3, Chapman 30, Basso ne, Thomas 9, Zanotti All. Perego

Arbitri
: Sahin, Perciavalle, Vita

Fonte: ufficio stampa Carpegna Prosciutto Basket Pesaro
Photo Credits: pagina Facebook Victoria Libertas Basket Pesaro

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: