Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Basket Maceratese, coach Palmioli ''Abbiamo avuto un pessimo approccio, poi dal 2° quarto siamo cresciuti''

Quarta di andata e quarta vittoria per l'ABM che supera San Severino per 82-71 e mantiene imbattibilità e testa della classifica in solitaria. Una partita iniziata con difese "allegre" e netta preponderanza degli attacchi, 29 pari il primo parziale, con Tortolini da una parte e Naspi dall'altra a banchettare nei larghi spazi lasciati; cambia il trend a partire dal secondo quarto, le difese si aggiustano, soprattutto quella dei padroni di casa che sfruttando anche la maggior profondità della panchina provoca il primo serio allungo che porta al 50-42 di fine secondo periodo. Da qui in poi la partita è sostanzialmente in mano ai ragazzi di coach Palmioli che nonostante una serie di alti e bassi mantengono un vantaggio medio intorno alla decina di punti permettendo ai sanseverinati di avvicinarsi al massimo al meno 6.

In casa maceratese oltre ai quattro giocatori in doppia cifra da segnalare la prova sostanziosa di Zamponi e Centioni, oltre ai primi punti stagionali di Illuminati mentre nelle fila degli ospiti su tutti un immarcabile Tortolini ed una buona prova di Potenza, con Magrini "limitato" a 16 punti dalla difesa biancorossa. Prossimo appuntamento con la trasferta a Civitanova, sponda Picchio, in programma venerdì prossimo. Ecco le dichiarazioni di coach Palmioli al termine dell'incontro:

"Abbiamo avuto un pessimo approccio alla partita, eravamo decisamente molli in difesa anche se vanno dati i giusti meriti anche a San Severino che secondo me finirà quest'anno nelle prime posizioni. Siamo rimasti in partita inizialmente grazie alle individualità più che altro poi dal secondo quarto abbiamo iniziato a difendere ed a sviluppare maggiormente il gioco di squadra ed i risultati ci hanno premiato. San Severino non ha mai mollato, complimenti a loro, ma noi siamo riusciti a controllare ed a condurre in porto una vittoria importante. Dobbiamo però lavorare molto per limitare questi alti e bassi all'interno delle partite e sviluppare una maggiore continuità sui quaranta minuti; venerdì a Civitanova andremo ad affrontare una squadra che in casa sta facendo molto bene e non potremo pensare di replicare una partita come oggi dal punto di vista dell'incostanza di rendimento e portarci a casa i due punti, servirà un altro approccio".

Basket Maceratese - Amatori San Severino 82-71

Macerata: Tiberi, Zamponi 8, Centioni 4, Santinelli 7, Bartoli 13, Nardi 12, Illuminati 6, Naspi 16, Antonante, Core 2, Severini 14, Tomassini ne. All. Palmioli

San Severino: Giuliani 2, Tortolini 26, Buttafuoco, Massaccesi 7, Potenza 10, Rossi, Valeri ne, Grillo ne, Ortenzi, Fucili 6, Callea 4, Magrini 16. All. Sparapassi

Fonte: pagina Facebook Abm Macerata
Photo Credits: Alfonso Alfonsi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: