Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

La Titano San Marino passa sul campo dell'Unibasket Lanciano e sale in testa alla classifica

E siamo a quattro. Consecutive. Cinque in totale. Cosa? Vittorie, successi. Referti rosa conquistati dalla Pallacanestro Titano/RBR in questo fantastico inizio di stagione in Under 18 Eccellenza. L’ultimo, quello recentissimo, è stato preso a Lanciano. 51-67 il finale del match, con quel 51 che dice tanto della difesa e della voglia della squadra di coach Padovano. Il bilancio di cinque vinte e una persa consente ai nostri di restare lassù, in cima alla classifica, in compagnia di Pesaro. E che partita ci sarà lunedì prossimo al Multieventi? Vabbè, avete indovinato: Titans/RBR vs Pesaro. Ore 19, vietato mancare…

PRIMO QUARTO. Raccontiamo però prima la partita di Lanciano, perché merita di essere sviscerata. I nostri partono con i razzi ai piedi. Cinque minuti, boom: 0-16 a tabellone. Da stropicciarsi gli occhi. Tutto perfetto, dalla difesa che non concede letteralmente nulla a un attacco brillante ed efficace. Lanciano poi rompe il ghiaccio e col passare dei minuti rosicchia qualche punto, col finale di quarto che dice 10-21.

SECONDO QUARTO.
I Titans cominciano bene, restano agevolmente sopra la doppia cifra di vantaggio e sembrano viaggiare a velocità di crociera. I padroni di casa però non ci stanno, piazzano un paio di bombe e approfittano di alcune perse ospiti per ridurre drasticamente lo svantaggio. All’intervallo è ancora avanti la Pallacanestro Titano/RBR, ma in un amen la partita è tornata tutta da giocare (28-35).

TERZO QUARTO. Di ritorno dagli spogliatoi a scattare meglio dai blocchi è Lanciano, che aggancia sul 40-40 al 25’ e mette in difficoltà i nostri ragazzi. I secondi cinque minuti di terzo periodo vedono le difese prevalere nettamente sugli attacchi, col parzialino che in cinque minuti diventa appena di 0-2 per i Titans. Lanciano non sorpassa mai, si va all’ultimo periodo sul 40-42.

QUARTO QUARTO. Si ritorna a mettere il turbo, ad andare a tutto gas. Difesa, contropiede e tanta intensità lanciano chi viaggia su un vantaggio che torna a essere importante: al 35’ è 45-56, col finale, già raccontato, che diventa 51-67. Prestazione ottima per la Pallacanestro Titano/RBR, che a livello di singoli ha trovato un Bruno Campajola formato extra-lusso: per lui 20 punti con 3/3 da due, 3/3 da tre, 5/6 ai liberi e 7 rimbalzi. In doppia cifra anche Tommy Felici (18). Bravissimi ragazzi

Unibasket Lanciano - Pallacanestro Titano San Marino 51-67

Lanciano
: Daja 11, Maralossoudabangadata 18, Civitarese 5, Deminicis 3, Taglieri 6, Andreoli 2, Corte, Di Fonzo 2, Di Paolo 4, D'Onofrio ne, Gnagnarella. All. Corà

San Marino: Flan 2, Gaspari 3, Felici 18, Buzzone 4, Palmieri 2, Squarcia, Torelli 2, Pasolini, Riva 6, Syla 2, Campajola 20, Semprini Cesari 8. All. Padovano

Parziali: 10-21, 18-14, 12-7, 11-25.
Progressivi: 10-21, 28-35, 40-42, 51-67.
Usciti per 5 falli: nessuno

Arbitri: Giambuzzi e Grappasonno

Fonte: ufficio stampa Pallacanestro Titano San Marino
Foto: pagina Facebook Pallacanestro Titano San Marino

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: