Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Olimpia Milano, coach Messina ''Vitoria squadra fisica ed aggressiva, sarà una partita complessa''

https://www.basketmarche.it/immagini_articoli/06-11-2019/olimpia-milano-coach-messina-vitoria-squadra-fisica-aggressiva-partita-complessa-600.jpg

Social

L’EuroLeague resta a Milano. L’Olimpia riceve la visita del Kirolbet Vitoria (giovedì 7 novembre, alle 20.45, al Mediolanum Forum, clicca qui per i biglietti), che ha grande esperienza in una competizione di cui fa parte fin dalla sua fondazione. Anzi, il Baskonia partecipò all’unica finale al meglio delle cinque gare della storia: nel 2001 la perse 3-2 contro la Virtus Bologna. Ettore Messina era sulla panchina italiana, Luis Scola era il giovane emergente della squadra basca. Per Scola sarà una partita particolare contro la sua squadra europea di origine, quella che lasciò nel 2007 per andare nella NBA. La grande differenza tra lo Scola di allora e quello odierno è che adesso è anche un eccellente tiratore da tre punti (8/18 per il momento).

Ettore Messina: “Affrontiamo una squadra che è reduce da una vittoria importante contro il Bayern Monaco, una squadra fisica che ha un giocatore come Toko Shengelia che è stato due volte MVP della settimana. Le qualità principali di Vitoria sono la difesa aggressiva e il ritmo, inoltre è una squadra temibile nel tiro da tre. Per noi si tratta di una partita complessa, anche perché affrontiamo un’avversaria diretta nell’ottica di inseguire un posto nei playoff”.

Fonte: ufficio stampa Olimpia Milano

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: