Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Bramante Pesaro, coach Nicolini ''Conquistata una vittoria importante, decisiva la profondità del nostro roster''

Il Bramante Pesaro conquista due punti d'oro nella difficile trasferta sul campo della Magic Basket Chieti e torna a correre rimanendo nelle zone alte della classifica nonostante debba ancora recuperare la sfida contro il Lanciano non disputata lo scorso weekend. Questa l'analisi di coach Massimiliano Nicolini al termine della partita:

"Una vittoria importante perché la Magic Chieti è una squadra tosta con grande fisicità e può contare su un fattore campo molto difficile. Credo che la profondità del nostro roster sia stato un fattore importante perché nel punto a punto finale abbiamo trovato punti da giocatori diversi. Nel momento di massimo sforzo di Chieti per recuperare il -8 abbiamo commesso troppi errori banali che hanno aperto contropiedi veloci con Samija o Di Giandomenico. Non ci siamo disuniti e soprattutto abbiamo fatto delle buone difese. Negli ultimi possessi finali abbiamo trovato giocate determinanti da tutti. C'è soddisfazione ma restiamo con i piedi molto piantati per terra e da Martedì riprenderemo a lavorare con impegno. Ci aspetta il derby contro il Pisaurum, senza dubbio una delle squadre migliori di questa prima parte di campionato."

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: