Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Basket Assisi è inarrestabile e sale sull'ottovolante

Il Basket Assisi si regala l’ottava vittoria consecutiva e resta saldamente in vetta alla classifica di serie D girone A. Questa volta a farne le spese al Palarivo la Virtus Terni, una tra le big del campionato. Squadra ostica, difficile da affrontare, che per tutti i 40 minuti di gioco ha tenuto sulle spine Caputo e compagni, per alcuni tratti costretti ad inseguire e che nel finale hanno avuto la meglio, chiudendo 72-64. Colpa un approccio disinvolto (0-10 al 5’) per l’Assisi, come spesso accade, per poi risalire e riprendere in mano il match, mostrando un carattere difficile da capire, ma che, stando alle statistiche, è stato sempre vincente. La squadra di coach Pasqualini si presenta al Palarivo al gran completo, i padroni di casa con la panchina corta per l’assenza dell’ultima ora di Spaccia (influenzato) e il lungo Taddeucci presente, ma non al meglio della condizione, limitano le rotazioni di coach Felicetti, ma non diminuiscono la forza di squadra del team assisiate che nel prosieguo del match è stata determinante per il successo finale. 

Parte forte, la ternana con i canestri di Rinaldi e del lungo Frolov (due su tutti) difficili da marcare ma l’Assisi c’è e risponde colpo su colpo con tutti gli effettivi in campo, il punteggio ritorna in parità (11-12 all’8’) e da lì la partita prende una piega difficile da cancellare con uno score altalenante che non permette alle due formazioni la fuga decisiva. La spinta ospite, che non supera mai i 5 punti di vantaggio viene sempre rintuzzata dagli uomini di Felicetti, sempre pronti a chiudere in difesa sugli avanti ternani e a proporsi in attacco con Caputo, Ciancabilla, Marini, tutti e tre in doppia cifra. Adrenalina a fiumi che spinge la squadra di Felicetti ad uscire allo scoperto e Alija e compagni a non mollare. Il terzo quarto finisce con la tripla di Marini per il 46-47 e di fatto pone la gara su un piano di perfetta parità, terreno fertile per uomini forti.

Ebbene, la Virtus ci prova con la tripla di Arra e un canestro di Picchiarata, risponde Stefano Papa chirurgico e un fendente di Marini dalla distanza che portano l’Assisi avanti di 1 (53-52) al 33’. Ancora manca una vita alla sirena, ambedue le formazioni cercano la svolta. Ciancabilla, Orazi, Landrini (tripla) e Mazzotti trovano il 60 pari con Frolov, per i ternani, ancora protagonista, ma da lì in poi sarà battaglia. Un canestro di Marini e la tripla di Caputo trovano il 65-61 al 37’ , ma non basta, ancora Rinaldi accorcia dalla distanza, ma sarà l’ultimo canestro degli uomini di Pasqualini, indotti all’errore dai giovanotti di Felicetti che in 120 ‘’ risolvono il match. Arra, Alija e Rinaldi esausti, trovano il ferro, due canestri di Ciancabilla, indisturbato sotto canestro e i tiri liberi di Caputo e Mazzotti nel finale, chiudono l’incontro. Vince l’Assisi una gara difficile, che ha messo in mostra una coesione di squadra importante e delle individualità definite in un giusto mix di giovani promettenti e di senior di grande esperienza. La Virtus con le due punte di diamante Rinaldi e Frolov è stata una delle migliori squadre viste fin qui al Palarivo.

Basket Assisi - Virtus Terni 72-64

Assisi: Mazzotti 3, Caputo 19, Ciancabilla 13, Papa 2, Marini 16, Taddeucci, Capezzali 4, Landrini 6, Bartocci, Orazi 7, Mariucci 2. All. Felicetti

Terni: Corpetti, Belvedere 1, Picchiarati 5, Grilli ne, Figetti, Pagliari 2, Macchioni 2, Rinaldi 18, Frolov 16, Arra 9, Menicocci 2, Alija 9. All. Pasqualini

Parziali: 13-16, 13-15, 19-16, 27-17.
Progressivi: 13-16, 26-31, 45-47, 72-64.
Usciti per 5 falli: nessuno

Fonte: ufficio stampa Basket Assisi

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: