Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il successo di Falconara lancia il Basket Fanum nelle zone alte della classifica

Il Fanum espugna il campo della Dinamis Falconara dopo una partita dai tanti volti e dalle molteplici emozioni dovute a numerosi errori, recuperi difensivi, contropiedi e grande aggressività da entrambe le squadre. Iniziano bene i fanesi che con 6 punti nei primi minuti di gioco del giovane Riccardo Maltempi si portano subito avanti, ma subiscono la rimonta dei locali che chiudono in vantaggio di 4 punti il primo quarto, così come il secondo di un punto. A metà tempo il punteggio è fermo sul 34-29.

Al rientro dopo una tripla di Federico Bargnesi, ottima partita la sua con 18 punti finali, che riavvicinano i fanesi, si spegne la luce in seno al team di coach Alessandro Rinolfi che in soli 7 minuti si trovano sotto di ben 21 punti, per poi chiudere il quarto con una rabbiosa reazione che li porta a chiudere sul -7, grazie soprattutto a Edoardo Fronzoni e a Ivan Bernardini. In scia al vistoso recupero i fanesi partono forte nell’ultimo quarto e con un’ottima prova corale, tra cui spiccano il già citato Bargnesi, Matteo Consani ed il giovanissimo Mattia Rossi classe 2003 in prestito con doppio tesseramento alla Vuelle Pesaro, chiudono l’ultimo quarto sul parziale di 7-25. Ed ora, vista la sosta di dieci giorni dal campionato c’è tempo per i ragazzi fanesi di correggere e sistemare diverse cose che ancora non scorrono fluide soprattutto in difesa.

Dinamis Falconara - Basket Fanum 63-67

Falconara
: Strappato 9, Vaccaro 4, Ansevini L. ne, Braconi ne, Peloni 7, Esposito 4, Guidi 10, Ansevini G. 2, Perticaroli 5, Norato 4, Pesce 9, Conte 11. All. Radicioni

Fano: Ricci 5, Antognoni, Maltempi 8, Ridolfi 2, Fronzoni 12, Tonelli, Bargnesi 16, Sabatini, Bernardini 5, Staurenghi, Consani 9, Rossi 10. All. Rinolfi

Parziali: 17-13, 17-16, 22-15, 7-25.
Progressivi: 17-13, 34-29, 56-44, 63-67.
Usciti per 5 falli: nessuno

Arbitri: Battino e Manna

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: