Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Under 18 Gold: la Recon Virtus Porto San Giorgio supera lo Sporting Porto Sant'Elpidio

Per la 5° giornata del campionato U18 Gold alla Nardi di Porto San Giorgio era in programma la gara tra lo Sporting P.S.Elpidio e la Recon Virtus PSG, la partita è stata molto intensa e con elevati spunti tecnici. La Recon Virtus PSG è partita molto forte e già nei primi minuti ha centrato la retina dello Sporting con una serie di 5 triple consecutive , Francesco Mancinelli , Andrea Treggiari , Giacomo Calcinari e 2 bombe di Oleksander Matviychuk che ha subito creato il divario per un primo quarto che si è concluso 32 a 16 per i locali.

Secondo quarto ancora la Recon Virtus PSG sugli scudi con Giacomo Calcinari che perforava con continuità il canestro dello Sporting Basket Club P.S.Elpidio e portava il punteggio sul riposo lungo con un divario di -26 punti.
In controllo la gara nel terzo e quarto periodo con gli ospiti che tentavano una parziale rimonta , spazio per tutti nelle file della Virtus PSG ed incontro che si concludeva con il risultato di 80 a 65.

Recon Virtus Porto San Giorgio - Sporting Porto Sant'Elpidio 80-65

Porto San Giorgio: Calcinari 28, Mancinelli 14, Treggiari 18, Donzelli 2, Matvinchuk 14, Zanchi 2, Pazzi, Felicetti, Andrenacci, Lanciotti. All.re Sansolini

Porto Sant'Elpidio: Bottoni , Longo 2, Tedei 5, Marrozzini 5, Teodori 1, Cognigni 9, Cappelletti 2, Rosoaga, Rossetti, Camarri 16, Marilungo 23, Centini 2. All.re Cappella

Parziali: 32-16; 16-6; 20-23; 12-20.

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: