Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Under 15 Silver: il Basket Fermo espugna il campo del Basket Fanum

Trasferta difficile ma vincente quella che ha affrontato oggi pomeriggio a Fano l’U15 del Basket Fermo. Vittoria conquistata negli ultimi 15 minuti di gioco ma comunque utile ad aggiungere altri due punti in classifica e rimanere ancora imbattuti. La partita è iniziata subito in salita per i nostri ragazzi che hanno subito la velocità e la determinazione della squadra di Fano, soprattutto del numero 35 Monterisi che nei primi due quarti è stato assolutamente incontenibile, rubando spesso palla, incuneandosi efficacemente nella difesa fermana e segnando 21 dei suoi 32 punti totali solo nei primi venti minuti.

I nostri, a dire il vero, non sono rimasti a guardare, hanno anche reagito e cercato di non farsi sopravanzare troppo dagli avversari ma spesso, almeno molto più del dovuto, la palla si è fermata del ferro del canestro senza riuscire a gonfiare la retina. Se soltanto metà dei tiri sbagliati fossero entrati il divario al secondo quarto non sarebbe stato certo di sei punti come è stato. Poi è iniziato il terzo quarto e se i primi cinque minuti, quando Monterisi completa gli altri 11 punti a referto, sembravano la fotocopia dei primi venti i secondi cinque, invece, rovesciano le sorti della gara. Alessandrini e Quinzi non sprecano più come nel primo tempo, Sollini continua ad essere il punto di riferimento nei rimbalzi e nelle palle recuperate, Sandroni e Cipriani i motori della squadra. Anche i canestri di Rossi e Marilungo aiutano la squadra a raggiungere gli avversari nel 46 pari al suono della sirena del terzo periodo.

Il quarto è tutto un monologo fermano, i fanesi si sono spenti, Monterisi stanchissimo irriconoscibile, e i nostri ne hanno approfittato anche con delle pregevoli giocate individuali come i ganci cielo di Sollini, la tripla di Sandroni, i canestri in contropiede di Quinzi ed Alessandrini. Superato anche lo scoglio del Basket Fanum non resta che aspettare il Vigor Matelica domenica 24 nella palestra amica del Coni di Fermo. Vedremo se continuerà la marcia trionfale verso l’imbattibilità.

Basket Fanum - Basket Fermo 58-71 (18-12, 32-26, 46-46)

Basket Fanum: D’Orazio 14, Lazzeri, Tanzami, Gragnola (cap.), Falcioni, Cetrone 6, Vitali 2, Guescini, Avaltroni 4, Monterisi 32, Clini, Sulpizi. All.re Deales, vice all.re Monterisi.

Basket Fermo: Rossi 4, Pignotti, Alessandrini 12, Cipriani 8, Sollini 19, Tofoni 3, Cataldi, Marilungo 2, Sandroni 9, Amici, Quinzi 14. All.re Marilungo.

Francesco Sandroni

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: