Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Virtus Roma, coach Bucchi ''Treviso avversario solido e ben allenato. Li affrontiamo con rispetto ma senza paura''

Virtus Roma alla ricerca del terzo successo consecutivo in campionato: dopo le vittorie con Cantù e Pesaro, Roma ospiterà domenica alle ore 19:30 la De’Longhi Treviso al Palazzo dello Sport dell’Eur. Gli uomini di coach Bucchi, nel secondo scontro tra neopromosse dopo quello con la Fortitudo Bologna, troveranno di fronte un avversario reduce dalla vittoria casalinga con Brescia e determinato a trovare il primo successo esterno della stagione. Tra le fila virtussine out Rullo.

A presentare la partita il coach della Virtus Roma Piero Bucchi. Queste le parole del coach virtussino: «Domenica ci aspetta una partita non facile, con un avversario molto solido, ben assemblato, ben allenato e che sta migliorando molto; abbiamo grande fiducia nelle nostre forze e affronteremo la sfida quindi con grande rispetto degli avversari ma senza paura. La vittoria con Pesaro ci aiuta dal punto di vista della fiducia e da quello del ritmo, sappiamo di potercela giocare con chiunque anche se veniamo da due-tre settimane un po’ complicate. Mi auguro che i tifosi accorrano numerosi perché abbiamo bisogno del pubblico».

Su Mike Moore: «Mike si sta allenando molto bene, è un ragazzo generoso che non si tira indietro e sono convinto che se continuerà a lavorare così duramente tra poco raccoglierà i frutti. Parliamo costantemente con lui per aiutarlo, lui mette grande impegno e dedizione, non è un ragazzo che se ne frega, ha bisogno di trovare fiducia magari con una serie di due-tre episodi favorevoli».

Fonte: ufficio stampa Virtus Roma

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: