Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

VL Pesaro, coach Perego ''Non avevamo le armi per poter rispondere a Brescia. Abbiamo toccato il punto più basso''

Coach Federico Perego in sala stampa commenta il match:

“Stasera abbiamo dovuto affrontare una sfida impari, non avevamo le armi per rispondere a Brescia. Alla squadra ho detto che mi aspettavo che avremmo lottato molto all’inizio per poi crollare: non è accaduto, avrei voluto un approccio più ‘cattivo’ alla partita. Siamo nel punto più basso toccato in stagione, chi ci segue sempre sa che abbiamo registrato un percorso di crescita e che abbiamo sprecato delle opportunità nelle ultime giornate. Lo staff sanitario sta facendo un lavoro eccellente per recuperare i nostri infortunati e per avere disponibili Chapman e Totè contro Cremona. L’infortunio di Miaschi ha aggravato la nostra situazione. Purtroppo non sono situazioni controllabili; sapevamo che oggi sarebbe stata una partita molto difficile. In allenamento dobbiamo provare a raggiungere il livello di fisicità necessario in fase difensiva”.

Photo Credit: Luca Toni - sito internet Victoria Libertas Pesaro

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: