Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Il Cus Ancona espugna con autorità il campo della Pallacanestro Perugia

Nel campionato di serie C umbromarchigiano il Cus Ancona basket femminile passa per 55 a 32 sul campo del Perugia. Partita quella in questione che è sempre stata nelle mani della formazione guidata da Cristiano Gaspari fatta eccezione per il terzo quarto con il tecnico che sembra aver trovato i giusti equilibri in mezzo al campo. Un attacco quanto mai prolifico e una difesa attenta hanno dato modo al Cus Ancona contro il Perugia di andare al riposo sul parziale di 33 a 11. Alla ripresa delle ostilità il Cus appare imballato quanto basta alla formazione umbra per rimettersi almeno in parte in corsa con il tabellone che al terzo quarto indica 41 a 27 per le doriche. Gara che di fatto il Cus chiude negli ultimi 10 minuti di gioco grazie ad una difesa tornata a girare al meglio e un attacco quanto mai espolosivo.

Finisce 55 a 32 per il Cus Ancona, una vittoria di fondamentale importanza in vista della prossima gara di campionato in programma sabato 7 dicembre al pallone dei Salesiani quando le ragazze di Cristiano Gaspari se la dovranno vedere con lo Spoleto. Tornando alla gara di Perugia, da sottolineare le vena realizzativa di Cerri e Montecucco con 15 e 22 punti con quest'ultima giocatrice reduce da un infortunio alla caviglia. Per quello che riguarda invece Ilaria Galli lunedi 9 dicembre la ragazza si dovrà sottoporre ad un intervento chirurgico al ginocchio cosa che verrà esguita in quel di Rimini. Un grosso in bocca lupo ad Ilaria con la speranza di poterla rivedere il primo possibile in campo con la casacca del Cus Ancona.

Fonte: ufficio stampa Cus Ancona 

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: