Informativa
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie. Cookie Policy   -   Chiudi

Serie C Silver: le decisioni del giudice sportivo. Uno squalificato e multe per Acqualagna, Todi e San Marino

Il Giudice Sportivo ha omologato le partite della decima giornata di andata del campionato di Serie C Silver. Queste le decisioni prese dal giudice:

E3ENERGY BASKET TODI ammenda di Euro 90.00 per offese verbali collettive e frequenti del pubblico agli arbitri [art. 27,4b RG rec.].

LUCA CHINEA (E3ENERGY BASKET TODI) inibizione determinata dal 03/12/2019 al 24/12/2019 per comportamento offensivo nei confronti degli arbitri mentre assisteva alla gara dagli spalti, tenuto conto dell'aggravante relativa alla carica di dirigente di società rivestita [art. 33,1/1b RG rec.,art. 21,5a RG]. Con la recidiva infraquinquennale.

A.S.DIL. PALL. ACQUALAGNA ammenda di Euro 198.00 per minacce ed offese verbali collettive e frequenti del pubblico agli arbitri [art. 27,5bd RG rec.,art. 27,4b RG rec.].

A.S.DIL. PALL. ACQUALAGNA ammenda di Euro 150.00 per non aver il dirigente addetto agli arbitri compiutamente assolto ai prescritti compiti, seconda volta [art. 38,1f RG rec.].

TISS'YOU CARE SAN MARINO BK
ammenda di Euro 45.00 per offese verbali collettive e sporadiche del pubblico agli arbitri [art. 27,4a RG rec.].

 

© Riproduzione riservata

Ti potrebbe interessare anche: